HomeNomineDon Paolo Ricciardi Ausiliare di Roma

Don Paolo Ricciardi Ausiliare di Roma

23 Novembre 2017

San Giovanni in Laterano
S.E. Mons. Paolo RicciardiROMA

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare di Roma il Rev.do Paolo Ricciardi, del clero romano, Parroco della Parrocchia San Carlo da Sezze, assegnandogli la sede titolare di Gabi.

Don Ricciardi è nato a Roma il 14 marzo 1968. Entrato nel Pontificio Seminario Romano Maggiore, è stato ordinato presbitero il 2 maggio 1993 per la diocesi di Roma.

Ha conseguito la Licenza in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Gregoriana.

Ha svolto i seguenti ministeri: Assistente del Pontificio Seminario Romano maggiore dal 1993 al 1998; Viceparroco della parrocchia Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario dal 1998 al 2003; Addetto dell’Ufficio Catechistico e del Servizio per il Catecumenato del Vicariato di Roma dal 2001 al 2003; Rappresentante del Settore Ovest nel Consiglio Presbiterale Diocesano dal 2001 al 2007; Parroco della parrocchia Santa Silvia dal 2003 al 2015; Segretario del Consiglio Presbiterale dal 2011 al 2015. Dal 2012 è Membro del Collegio dei Consultori e dal 2015 è Parroco della Parrocchia San Carlo da Sezze.

Agenda »

Domenica 26 Gennaio 2020
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 31
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Corso di formazione per diaconi permanenti in pastorale della salute
Questa formazione si fonderà su una chiara posizione teologica rispetto al sacramento dell’ordine nel grado del diaconato permanente, sull’acquisizione di una sensibilità specifica al dolore innocente e la maturazione di una risposta matura di servizio di fronte ad ogni sofferenza. Altra necessità sarà la disponibilità a riconoscere i temi attuali di bioetica che si incontrano nel ministero.Le due giornate di Assisi 2020 fanno seguito alla prima giornata sul diaconato permanente in pastorale della salute realizzata nel 2018 e ai laboratori dedicati al tema realizzati negli ultimi due Convegni nazionali di Pastorale della Salute.L’intenzione è di salire un ulteriore gradino verso la definizione di un percorso completo di formazione e inquadramento, sia iniziali che continuativi, del diaconato permanente dedicato alla pastorale della salute; ministero che è chiamato a contribuire in modo determinante -quale ministero soglia- alla Chiesa in uscita, a patto di raggiungere maggior chiarezza identitaria, prima ancora che operativa e di impegno.Programma