HomeSanto del Giorno
martedì 13 novembre 2018

Sant’Omobono

A cura di Matteo Liut

Un mercante che fece del commercio uno strumento della carità cristiana a favore dei più poveri: sant’Omobono di Cremona ancora oggi ci offre una testimonianza provocatoria e di grande impatto.
Nato nella seconda metà del XII secolo, Omobono Tucenghi era un mercante laniero e, secondo la tradizione, visse la sua testimonianza cristiana assieme alla moglie. Considerava i poveri beneficiari dei suoi introiti e per la sua generosità si era guadagnato un’autorevolezza senza pari in città. Una posizione che egli usò per portare pace in un momento di forti divisioni sociali e politiche. Per questo la sua morte improvvisa nella chiesa di sant’Egidio (oggi intitolata proprio a Omobono) nell’autunno del 1197 mentre si recitava il Gloria a Messa, colpì profondamente l’intera popolazione di Cremona. La sua fama di santità, però, superò ben presto i confini della città natale. 
 

Altri Santi

San Fiorenzo di Città di Castello, vescovo (520-599); beato Veremondo Arborio, vescovo (930-1011).