HomeNotizieSobrietà che unisce
Dialogo Interreligioso

Sobrietà che unisce

Bibbia

Si celebra domenica 17 gennaio la XX “Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei”, ormai nota come “Giornata dell’ebraismo”, che prelude alla settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio). Questa edizione sarà impreziosita anche dalla visita di Papa Francesco al Tempio Maggiore di Roma, in programma proprio per domenica alle ore 16.00.
Prosegue , anche quest’anno, la comune riflessione dedicata ai Dieci Comandamenti, in vista della quale è stato prodotto il sussidio intitolato “Dio allora pronunciò tutte queste parole: «Non desidererai la casa del tuo prossimo. Non desidererai la moglie del tuo prossimo, né il suo schiavo né la sua schiava, né il suo bue né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo» (Esodo 20, 1.17)”, curato dall’Ufficio Nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso.
Il sussidio si apre con una presentazione firmata da S. E. Mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti – Vasto e Presidente della Commissione Episcopale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, e dal Rabbino Giuseppe Momigliano, Presidente dell’Assemblea dei Rabbini d’Italia. «Voglia l’eterno sostenere i nostri sforzi,– si legge in chiusura di questa presentazione – donarci la Sapienza necessaria per individuare i passi futuri di questo cammino comune, e benedire ogni tratto di strada che riusciremo a compiere insieme».

14 gennaio 2016

Agenda »

Lunedì 25 Marzo 2019
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 31
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
MER 17
GIO 18
VEN 19
SAB 20
DOM 21
LUN 22
MAR 23
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Riunione Team dei Parchi Culturali Ecclesiali (Roma-CEI, 25 marzo 2019, ore 11-17)
Questo Ufficio Nazionale riunisce il Team dei Parchi culturali ecclesiali per il giorno 25 marzo 2019 in CEI (Via Aurelia 468) dalle ore 11 alle ore 17. Eventuali cene e pernottamenti per la sera del 24 e del 25 marzo (n. limitatissimo) sono previsti presso Casa La Salle (Via Aurelia 476).