HomeNotizie
Consiglio Permanente

Pastori, voce della gente

Bagnasco

La “lieta sorpresa” dell’Anno Santo della Misericordia, le “cinque vie” – ispirate dall’Evangelii gaudium – del prossimo Convegno ecclesiale di Firenze; la persecuzione dei cristiani e la crisi della cultura occidentale; la situazione del Paese, con la denuncia del “malcostume e malaffare” e la necessità di vincere la disoccupazione; la tragedia dei migranti e il richiamo al ruolo dell’Unione europea; l’attenzione al mondo della cultura e della scuola e la rivendicazione della libertà educativa contro ogni colonizzazione ideologica: questi i temi affrontati dal Cardinale Angelo Bagnasco nella prolusione che lunedì 23 marzo ha aperto il Consiglio Episcopale Permanente.

I lavori dei Vescovi si concludono mercoledì 25 marzo. All’ordine del giorno vi è, innanzitutto, la preparazione dell’Assemblea Generale (18-21 maggio), quindi, la presentazione della sintesi dei contributi delle diocesi sui Lineamenta della XIV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi (4-25 ottobre). Il Consiglio Permanente è chiamato, inoltre, ad approvare le relazioni quinquennali delle Commissioni Episcopali, giunte a scadenza di mandato: i nuovi presidenti saranno eletti a maggio, mentre sarà il Consiglio Permanente di settembre a nominarne i membri. Infine, il Consiglio riprenderà il tema centrale dell’Assemblea Generale dello scorso novembre (“La vita e la formazione permanente dei presbiteri”).
Martedì 24, alle 18.30, è prevista un’adorazione eucaristica nella Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri.

In allegato, il testo integrale della prolusione.

23 Marzo 2015

Agenda »

Sabato 24 Febbraio 2024
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19