HomeNotizieTre milioni e mezzo per i profughi siriani
8xmille

Tre milioni e mezzo per i profughi siriani

260714-027

La Presidenza della CEI, grazie ai fondi dell’8xmille, ha stanziato un finanziamento di circa due milioni di euro che permetterà a 3647 famiglie di profughi cristiani (caldei, siro-cattolici e siro-ortodossi) in fuga da Mosul e dalla Piana di Ninive, di trovare temporaneamente alloggio in case in muratura, prese in affitto dalla Diocesi Caldea di Erbil.
Un altro milione e seicentomila euro serviranno poi a garantire cibo, assistenza medica e generi di prima necessità ad oltre 12.000 famiglie della comunità cristiana di Aleppo, attraverso i Padri Francescani e l’Associazione pro Terra Sancta.
Entrambi i finanziamenti saranno erogati in due soluzioni: il secondo bonifico partirà solo dopo che sarà stata presentata la documentazione attestante il buon esito delle prime spese effettuate.

29 agosto 2016

Agenda »

Domenica 23 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Nei giorni 21-23 settembre 2018, a Tangeri (Marocco), una delegazione di Vescovi della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMi) incontrerà i rappresentanti della Conferenza Episcopale del Nord Africa (CERNA) per partecipare alla solenne liturgia inaugurale dell´Assemblea Generale, visitare la Diocesi di Tangeri e il campo profughi della città.Rappresentanti della CEMi il Presidente S.E. Mons. Guerino Di Tora, Vescovo ausiliare di Roma, S.E. Mons. Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla, e S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.Arriveranno inoltre dall´Italia il Cardinal Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e Presidente di Caritas Italiana, S.E. Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo, e don Giovanni De Robertis, direttore generale Migrantes.