HomeNotizie
Sport

Sport educativo, gioco di squadra

101014-038

Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti e il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, mercoledì 27 ottobre hanno sottoscritto un protocollo d’intesa  per la promozione di percorsi educativi attraverso lo sport. Tra gli obiettivi l’integrazione dei ragazzi diversamente abili e di quelli originari di altri paesi, la prevenzione del doping e la formazione degli educatori, come da tempo sta già facendo l’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport, che è stato coinvolto nell’iniziativa.
“L’attività ludico-motoria e la pratica sportiva – si legge nel testo dell’accordo – sono aree di grande valore formativo ed educativo perché permettono più facilmente alla persona di imparare ad agire in modo collegato e connesso con gli altri, di sperimentare i propri limiti, le frustrazioni e le sconfitte come eventi inevitabili”.
Tra gli impegni assunti dal Card. Ravasi “in coordinamento con l’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero sport e turismo della Conferenza Episcopale Italiana e la Fondazione Giovanni Paolo II per lo Sport, nonché l’Ordinariato Militare d’Italia” figurano:

–              la promozione di un programma di azione culturale e di confronto nell’ambito dello sport sul modello della “Scuola di Pensiero: Uno sport per l’uomo aperto all’Assoluto”, già avviata nel 2011;
–              l’avvio di percorsi di formazione comuni per allenatori ed educatori sportivi,  atti ad integrare la dimensione tecnico-sportiva degli atleti con contenuti e riflessioni di tipo antropologico,  etico e spirituale;
–              la messa a disposizione le proprie risorse in termini di relatori, docenti ed esperti che possano intervenire nei Forum dello sport militare.
La delegazione della S. Sede che ha firmato l’accordo, nei locali dell’Ambasciata d’Italia presso la S. Sede, era composta, oltre che dal Cardinal Ravasi, dal Sottosegretario Mons. Melchor Sanchez Toca y Alameda, dal Direttore dell’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport, Mons. Mario Lusek, dal Presidente della “Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport” Edio Costantini, dalla prof.ssa Angela Teja della Scuola di Pensiero “Uno sport per l’uomo aperto all’Assoluto”.

29 Ottobre 2014

Agenda »

Giovedì 30 Giugno 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Congresso Nazionale "Il futuro dei sostegni. Dagli standard alla qualità di vita"
Per saperne di più: www.sidin.org
Ufficio Catechistico Nazionale Convegno Nazionale dei Direttori UCD