Notizie

19 giugno 2018

San Romualdo
HomeNotizieLa Relazione del Card. Bagnasco all’Assemblea e il testo della..
Assemblea Generale

La Relazione del Card. Bagnasco all’Assemblea e il testo della sua omelia

Omelia Bagnasco

Valorizzando l’incontro con il Santo Padre, il Card. Angelo Bagnasco, al termine del proprio mandato alla guida della CEI, consegna ai Vescovi alcune priorità: la missione della Chiesa, costituita “dall’evangelizzazione e dalla promozione umana”; i giovani (“Intendiamo sollecitare le nostre comunità affinché facciano spazio ai ragazzi e ai giovani, e questi possano sentirsi non solo accolti, ma anche desiderati e amati”); la famiglia (“Siate la risposta concreta e alternativa all’individualismo radicale che respiriamo”); i poveri e i sofferenti (“Non si può vivere a lungo senza sentirsi utili e autonomi”); i sacerdoti (“Grazie per il vostro generoso apostolato che si declina nella prossimità alla gente, nella fedeltà agli impegni sacerdotali, nella dedizione più forte degli anni, nell’obbedienza di fede”).

Infine il Card. Bagnasco ha rivolto un “profondo e commosso ringraziamento” ai Vescovi per questi dieci anni passati insieme, in una condivisione di fondo che è, citando le parole di Papa Francesco consegnate nella meditazione, “la via costitutiva della Chiesa, la cifra che ci permette di interpretare la realtà con gli occhi e il cuore di Dio, la condivisione per seguire il Signore Gesù ed essere servi della vita in questo tempo ferito”.

Mercoledì 24 maggio il Cardinale ha presieduto la celebrazione della Santa Messa. In allegato il testo della sua Omelia.

23 maggio 2017

Agenda »

Martedì 19 Giugno 2018
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Convocazione Giunta del Consiglio Nazionale Scuola Cattolica
Revisione del sussidio " Uno strumento per il discernimento".Indicazioni e proposte per il lavoro futuro del Consiglio Nazionale della Scuola Cattolica