HomeNotizie
Vescovi

Il Priore e Maestro dei novizi diventa Abate ordinario

Montevergine

Il Papa ha nominato Abate Ordinario dell’Abbazia Territoriale di Montevergine P. Riccardo Luca Guariglia, O.S.B., Monaco della medesima Abbazia, dove dal 2009 è Priore claustrale e Maestro dei Novizi. Nato nel 1967 a S. Maria di Castellabate, nella diocesi di Vallo della Lucania, è sacerdote dal 2000.
Il Rev.mo P. Riccardo Luca Guariglia, O.S.B., è nato a S. Maria di Castellabate, diocesi di Vallo della Lucania, il 2 marzo 1967. È entrato in monastero il 26 febbraio 1992. Il 14 agosto dello stesso anno ha iniziato il Noviziato canonico. Ha emesso la prima professione il 18 ottobre 1993 e quella solenne nel 1997.
Dopo gli studi filosofico-teologici nell’Istituto Teologico “Madonna delle Grazie” di Benevento, è stato ordinato presbitero il 29 aprile 2000 da S.E. Mons. Francesco Pio Tamburrino, già Abate di Montevergine. Nel 2001 ha iniziato il corso di studi in Sacra Liturgia nel Pontificio Istituto Liturgico di Sant’Anselmo in Roma, dove ha conseguito la Licenza. Nel 2004 viene nominato Economo della Comunità Monastica. Dal 2006 è Docente di Liturgia Fondamentale presso l’Istituto Teologico “Madonna delle Grazie” di Benevento. Nel 2009 viene nominato Priore Claustrale e Maestro dei Novizi della Comunità Monastica di Montevergine. Attualmente è anche Consigliere del Visitatore della Provincia Italiana della Congregazione Benedettina Sublacense Cassinese.

21 Settembre 2014

Agenda »

Martedì 29 Novembre 2022
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
Il corso di formazione per animatori musicali delle celebrazioni liturgiche giunge alla sua 16° edizione. Lo svolgimento è interamente in modalità e-learning ed è rivolta agli animatori liturgico-musicali delle parrocchie e delle comunità religiose.
Con un saluto di mons. Pierpaolo Felicolo, direttore generale della Fondazione Migrantes si aprirà, il prossimo 29 novembre, a Roma il Corso di formazione “Linee di pastorale migratoria” 2022. All’incontro partecipano persone provenienti dalle diverse diocesi italiane e dalle Missioni cattoliche Italiane in Europa. Il Corso di formazione si rivolge anzitutto ai nuovi direttori Migrantes regionali e diocesani e ai loro collaboratori, ai cappellani etnici che svolgono il ministero nelle diocesi italiane e ai missionari per gli italiani all’estero, di nuova nomina. La partecipazione è obbligatoria per la validità della nomina stessa e al termine sarà rilasciato un attestato.Tra gli appuntamenti una celebrazione, il 30 novembre, presieduta dal segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Baturi. I lavori si concluderanno il 2 dicembre con gli interventi del presidente della Migrantes, l’arcivescovo mons. Gian Carlo Perego e del direttore generale. Durante il corso diversi interventi e testimonianze sulla pastorale della mobilità umana.