HomeNotizie“Educhiamo al mutuo rispetto”
Dialogo Interreligioso

“Educhiamo al mutuo rispetto”

donne
Con “la speranza che tutti i cristiani e musulmani possano essere veri promotori di mutuo rispetto e amicizia, in particolare attraverso l’educazione”, si chiude il messaggio, firmato da Papa Francesco, “in occasione della celebrazione di ‘Id al-Fitr che conclude il mese di Ramadan, dedicato principalmente al digiuno, alla preghiera e all’elemosina”.
Il Papa ricorda che “siamo chiamati a rispettare in ciascuna persona innanzitutto la sua vita, la sua integrità fisica, la sua dignità e i suoi diritti che ne scaturiscono, la sua reputazione, la sua proprietà, la sua identità etnica e culturale, le sue idee e le sue scelte politiche”. Uno speciale rispetto – aggiunge – “è dovuto ai capi religiosi e ai luoghi di culto: quanto dolore arrecano gli attacchi all’uno o all’altro di questi!”.
Attraverso l’educazione – si legge ancora nel testo del messaggio – “dobbiamo formare i nostri giovani a pensare e parlare in modo rispettoso delle altre religioni e dei loro seguaci – scrive il Papa – evitando di metter in ridicolo o denigrare le loro convinzioni e pratiche”.
02 agosto 2013

Agenda »

Lunedì 22 Ottobre 2018
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
Nessun Evento