HomeNotizie
Convegno Ecclesiale

C’è voglia di camminare insieme

plenaria

Oggi, venerdì 13 novembre, a Firenze – presso la Fortezza da Basso – si chiudono i lavori del 5° Convegno Ecclesiale Nazionale. Il primo appuntamento della mattinata, a partire dalle ore 10.20, è la condivisione delle sintesi e delle proposte elaborate nei gruppi di lavoro. Duecento gruppi e altrettanti facilitatori; 20 moderatori, quattro per ciascuna delle cinque tematiche approfondite e stamattina finalmente i 5 interventi conclusivi, che riporteranno in assemblea plenaria quanto è stato condiviso tra mercoledì e giovedì in oltre sette ore di confronto.
Unanime il giudizio di chi ha coordinato il lavoro nei gruppi: alla trasversalità della loro composizione (in quasi ogni gruppo c’era un vescovo, sacerdoti e laici, religiose e religiosi, giovani e meno giovani) è corrisposta una partecipazione estremamente intensa e propositiva.

Ecco chi è stato incaricato del lavoro di sintesi, tematica per tematica:
1.USCIRE: Don Duilio Albarello, Docente di teologia fondamentale (Facoltà Teologica Italia Settentrionale)
2.ANNUNCIARE: Flavia Marcacci, Docente di storia del pensiero scientifico (Pontificia Università Lateranense)
3.ABITARE: Adriano Fabris, Ordinario di filosofia morale (Università di Pisa)
4.EDUCARE: Suor Pina Del Core, Preside della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium
5.TRASFIGURARE: Goffredo Boselli, Liturgista, monaco di Bose

In allegato i testi delle sintesi e delle proposte, al termine delle quali il Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente della CEI, traccerà le prospettive per il cammino futuro.

13 Novembre 2015

Agenda »

Giovedì 29 Settembre 2022
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Summit Internazionale “Sport per tutti. Coeso, accessibile, e a misura di ogni persona"
Organizzato dall’Ufficio Chiesa e Sport del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, in collaborazione con il Dicastero per la Cultura e l’Educazione e la Fondazione Giovanni Paolo II.