Notizie

20 agosto 2018

San Bernardo, abate e dottore della Chiesa
HomeNotizieVerso Cristo con voce di donna

Verso Cristo
con voce di donna

Cristo2
Si apre anche quest’anno nell’intensa cornice di spiritualità francescana della Verna, il corso nazionale per animatori biblici promosso congiuntamente dal Settore dell’Apostolato Biblico dell’Ufficio Catechistico Nazionale e dall’Associazione Biblica italiana, con la collaborazione della Comunità francescana del Santuario. Il corso, nato diciassette anni fa tende a formare attraverso percorsi di approfondimento biblico e catechetico coloro che nelle singole Diocesi si impegnano a promuovere la lettura e l’approfondimento della Sacra Scrittura in tutti gli ambiti pastorali. La presenza del Settore dell’Apostolato Biblico nella pastorale si è via via in questi anni consolidata e sta crescendo e maturando, nelle Diocesi e nelle Parrocchie, l’accostamento dei fedeli alla Parola di Dio tramite la Bibbia. Come spiega don Guido Benzi, Direttore dell’Ufficio Catechistico Nazionale, “sempre più si è cercato di stimolare nelle chiese locali un rapporto organico tra l’esigenza della conoscenza e dell’approfondimento della Bibbia ed una prospettiva di annuncio e di evangelizzazione: si tratta di un lavoro delicato ma molto fecondo anche in vista di una traduzione pastorale dell’Esortazione “Verbum Domini” di Papa Benedetto XXVI”.
Don Marco Mani, Direttore dell’Ufficio Catechistico di Mantova e Coordinatore del corso spiega come non si tratti di un corso di pura esegesi, ma di formazione integrale – ovviamente nei tempi concessi – di animatori biblici: “Se all’incontro con il testo biblico sarà dato lo spazio maggiore, vi sarà anche spazio per laboratori collegati al testo biblico studiato. Tutto questo avviene a La Verna, luogo nel quale San Francesco ha ricevuto le Stimmate, manifestando così nel suo corpo il Vangelo della Passione: la preghiera con la Comunità Francescana e la conoscenza del Luogo aiuterà a vivere questa esperienza anche dal punto di vista spirituale”.
Il Corso di quest’anno si situa in un progetto quinquennale che ha per titolo “Donne e uomini tra Antico e Nuovo Testamento in cammino verso Cristo”. In particolare, l’attenzione sarà dedicata alle donne nella Scrittura: la Vergine Maria, certamente, ma anche Sara, Rebecca, Rachele, Giuditta, Ester nell’Antico Testamento ed Elisabetta, Marta e Maria di Betania, la Maddalena, nel Nuovo Testamento.
“Accanto al nucleo qualificato e rappresentativo dei “Dodici”, c’è una cerchia più ampia e fluttuante di discepoli e simpatizzanti” dice il noto biblista Rinaldo Fabris, primo relatore al corso: “La tradizione evangelica menziona la presenza di alcune donne della Galilea, legate da vincoli di parentela con Gesù e con il gruppo dei Dodici. Questo fatto, che non ha paralleli nell’ambiente giudaico, è un indizio dell’originalità dell’agire di Gesù. L’accoglienza delle donne tra i “discepoli”, è un segno della signoria di Dio che irrompe nella storia umana per dare liberà e tutelare la dignità di tutti”.
Il percorso, prevede anche l’intervento della biblista, Donatella Scaiola, delegata dell’ABI per l’Apostolato Biblico e direttrice della Rivista Parole di Vita. L’approfondimento catechistico è affidato ai laboratori pomeridiani guidati dal catecheta Valentino Bulgarelli, Direttore UCD di Bologna, che mostrerà come l’Iniziazione cristiana sia espressione della maternità ecclesiale. Un particolare intervento, infine, sarà affidato alla professoressa Valeria Poletti, dell’ISSR di Ferrara, che presenterà il personaggio di Giuditta nella storia dell’arte.
23 luglio 2011

Agenda »

Lunedì 20 Agosto 2018
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 31
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Nessun Evento