HomeNotizie
Vescovi

Tre Vescovi Ausiliari di Roma

San Giovanni in Laterano

Papa Francesco ha nominato Vescovi Ausiliari di Roma don Riccardo Lamba, del clero di Roma, finora parroco di San Ponziano, assegnandogli la Sede titolare di Medeli, don Daniele Salera, del clero di Roma, finora parroco di San Frumenzio, assegnandogli la Sede titolare di Tituli di Proconsolare, e don Baldassarre Reina, del clero dell’Arcidiocesi di Agrigento, già Rettore del Seminario Maggiore Arcivescovile, assegnandogli la Sede titolare di Acque di Mauritania.

Mons. Riccardo Lamba è nato a Caracas (Venezuela) il 30 novembre 1956. È rientrato con la famiglia in Italia nel 1965. È stato ordinato presbitero per la Diocesi di Roma il 6 maggio 1986. Entrato in Seminario nel 1984, dopo la Laurea in Medicina, ha conseguito il Baccalaureato e la Licenza in Psicologia presso la Pontificia Università Gregoriana. Dal 1989 al 1991 è stato assistente del Pontificio Seminario Romano Maggiore. Dal 1991 al 2000 è stato assistente della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2000 al 2002 è stato parroco di S. Anselmo alla Cecchignola, dal 2002 al 2018 di Gesù Divino Lavoratore e dal 2018 finora di San Ponziano a Roma.

Mons. Daniele Salera è nato il 23 luglio 1970 nel quartiere Torpignattara di Roma. Dopo aver frequentato il Pontificio Seminario Romano Maggiore, è stato ordinato presbitero il 21 aprile 2002. Si è laureato in Sociologia alla SapienzaUniversità di Roma; ha conseguito la Licenza in Teologia Spirituale e ha frequentato il corso di Scienze della Formazione per Formatori presso l’ISFO, affiliato alla Pontificia Università Gregoriana. Dal 2002 al 2008 è stato Vicario Parrocchiale di Santa Maria Madre del Redentore a Tor Bella Monaca. Dal 2003 al 2008 è stato Docente di Religione Cattolica. Dal 2008 al 2014 è stato Incaricato presso l’Ufficio Catechistico Diocesano ed Educatore presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore e dal 2014 al 2016 Vicerettore di quest’ultimo. Dal 2016 finora è stato parroco di San Frumenzio a Roma ed assistente ecclesiastico presso la zona Centro Urbis dell’Agesci.

Mons. Baldassarre Reina è nato il 26 novembre 1970 a San Giovanni Gemini, in provincia ed Arcidiocesi di Agrigento. È entrato nel Seminario Arcivescovile nel 1981. Nel 1995 ha conseguito il Baccalaureato in Sacra Teologia e nel 1998 la Licenza in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. È stato ordinato presbitero l’8 settembre 1995. Dal 1998 al 2001 è stato assistente diocesano di Azione Cattolica e Vicerettore del Seminario Arcivescovile di Agrigento. Dal 2001 al 2003 è stato parroco della Beata Maria Vergine dell’Itria di Favara. Dal 2003 al 2009 è stato Prefetto degli studi dello Studio Teologico San Gregorio Agrigentino e dal 2009 al 2013 parroco di S. Leone ad Agrigento. Dal 2013 al 2022 è stato Rettore del Seminario Maggiore di Agrigento. Ha svolto inoltre i seguenti incarichi in Diocesi: docente di Sacra Scrittura presso l’Istituto di Scienze Religiose; docente stabile presso lo Studio Teologico San Gregorio Agrigentino; direttore dell’Ufficio Cultura; canonico del Capitolo Cattedrale; membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori.

27 Maggio 2022

Agenda »

Domenica 03 Luglio 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ "Mondo Charge. Un nuovo inizio"