HomeSanto del GiornoSanti Sisto II

Santi Sisto II

A cura di Matteo Liut

Il Battesimo è uno solo e a quell'unicità che bisogna ritornare anche quando si perde la via, perché essa è la radice che tiene unita la Chiesa. Sulla base di questa verità si mosse papa Sisto II quando si trattò di mediare tra la Chiesa di Roma e quelle africane e asiatiche: chi rinnegava la propria fede davanti alla persecuzione e poi voleva tornare nella comunità cristiana doveva essere ribattezzato? In Africa e Asia Minore così avveniva, mentre a Roma no e Sisto si trovò a riportare la pace tra le due "fazioni", affermando comunque l'unicità del primo sacramento cristiano. Delle sue origini poco si sa, ma è certo che egli divenne Papa nel 257, proprio quando l'imperatore Valeriano di fatto aveva vietato il culto pubblico ai cristiani. L'anno successivo la persecuzione s'inasprì e il Papa venne ucciso, martire, proprio per aver violate le disposizioni imperiali.

Altri Santi

Beato Edmund Bojanowski, laico (1814-1871); Miguel De La Mora, martire (1878-1927).