Notizie

17 luglio 2018

Santa Marcellina
HomeNotizieParole e gesti da scegliere con cura
Comunicazione

Parole e gesti da scegliere con cura

Manif_CCI

“Siamo chiamati a comunicare da figli di Dio con tutti, senza esclusione”: lo ricorda Papa Francesco nel Messaggio per la 50ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (8 maggio 2016), che è stato reso noto venerdì 22 gennaio. “Comunicazione e Misericordia: un incontro fecondo” è il tema della Giornata. Il testo è disponibile, insieme al manifesto e a molti altri contributi, nel mini-sito allestito appositamente dall’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali.
“La Chiesa – scrive Francesco – è chiamata a vivere la misericordia quale tratto distintivo di tutto il suo essere e il suo agire”. “La comunicazione ha il potere di creare ponti, di favorire l’incontro e l’inclusione, ed è bello vedere persone impegnate a scegliere con cura parole e gesti per superare le incomprensioni, guarire la memoria ferita e costruire pace e armonia”.
Il cristiano – aggiunge il Papa – “anche quando deve condannare con fermezza il male, cerca di non spezzare mai la relazione e la comunicazione” e di “offrire calore a quanti hanno conosciuto solo la freddezza del giudizio”.
Atteggiamento chiave perché ciò possa compiersi è quello dell’ascoltare, che sta all’udire come il comunicare sta al semplice “informare”.
“Ascoltare – scrive ancora il Pontefice – significa anche essere capaci di condividere domande e dubbi, di percorrere un cammino fianco a fianco, di affrancarsi da qualsiasi presunzione di onnipotenza e mettere umilmente le proprie capacità e i propri doni al servizio del bene comune”.

22 gennaio 2016

Agenda »

Martedì 17 Luglio 2018
LUN 16
MAR 17
MER 18
GIO 19
VEN 20
SAB 21
DOM 22
LUN 23
MAR 24
MER 25
GIO 26
VEN 27
SAB 28
DOM 29
LUN 30
MAR 31
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
MER 08
GIO 09
VEN 10
SAB 11
DOM 12
LUN 13
MAR 14
Si svolgerà a Madonna di Campiglio (TN) i: il NUOVO Corso di Alta Formazione in consulenza familiare con specializzazione pastorale,  dal 8 al 21 luglio 201Il NUOVO Corso di Alta formazione presenta un progetto di formazione completamente nuovo sia nella modalità di fruizione che nei contenuti.