HomeNomine

Don D’Angelo Vescovo Ausiliare di L’Aquila

14 Agosto 2021

1628945857212_A

Il Santo Padre ha nominato Vescovo titolare di Cerenza ed Ausiliare dell’Arcidiocesi Metropolitana di L’Aquila il Rev.do Antonio D’Angelo, del clero della Diocesi di Termoli-Larino, finora Rettore del Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano San Pio X.

Mons. Antonio D’Angelo è nato il 2 marzo 1971 a Castelmauro (Campobasso), Diocesi di Termoli-Larino. Conseguito il diploma di Perito industriale, ha intrapreso gli studi universitari a Bologna. Successivamente è entrato nel Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti, dove ha ottenuto il Baccellierato in Teologia.
È stato ordinato presbitero il 14 settembre 1996. Nel 2008 ha conseguito la Licenza in Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Lateranense a Roma e nel 2018 il Diploma dell’Istituto Superiore per Formatori presso la Pontificia Università Gregoriana.
Ha ricoperto i seguenti incarichi: dal 1996 è stato Vicario Parrocchiale, Amministratore Parrocchiale e Parroco di S. Giovanni Battista a Colletorto e dal 2005 al 2007 Direttore della Caritas Diocesana; nel 2005 è diventato Canonico della Basilica Concattedrale di Larino e nel 2007 Vicerettore del Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti; dal 2007 al 2012 è stato Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale vocazionale e dal 2008 Membro del Consiglio Presbiterale; nel 2010 è stato nominato Economo del Seminario Regionale. Dal 2016 finora è stato Rettore del Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti. Dal 2018 è Membro della Commissione Presbiterale Italiana della CEI.

Agenda »

Lunedì 23 Maggio 2022
LUN 23
MAR 24
MER 25
GIO 26
VEN 27
SAB 28
DOM 29
LUN 30
MAR 31
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
MER 08
GIO 09
VEN 10
SAB 11
DOM 12
LUN 13
MAR 14
MER 15
GIO 16
VEN 17
SAB 18
DOM 19
LUN 20
MAR 21
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online