HomeNotizieMigrantes, a Malaga l'VIII Congresso Europeo

Migrantes, a Malaga l'VIII Congresso Europeo

Si svolgerà a Malaga dal 27 aprile al 1° maggio l’VIII Congresso europeo sulle Migrazioni promosso dal Consiglio delle Conferenze episcopali europee (Ccee) sul tema “L’Europa delle persone in movimento. Superare le paure – disegnare prospettive”. All’evento parteciperanno un centinaio di delegati delle Conferenze episcopali d’Europa rappresentanti vescovi, direttori nazionali per la pastorale dei migranti, operatori pastorali. All’incontro – informa un comunicato del Ccee – prenderà parte anche il Presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti della Santa Sede, l’Arcivescovo Antonio Maria Vegliò. Saranno presenti anche S. E. Mons. Bruno Schettino, Arcivescovo di Capua e Presidente della Commissione Episcopale per le migrazioni della CEI e Padre Gianromano Gnesotto, Direttore dell’Ufficio per la pastorale degli immigrati esteri in Italia e dei profughi della Fondazione Migrantes, a Malaga (Spagna),  “Obiettivo dell’incontro – scrive il Ccee – è quello di analizzare le molteplici cause e le conseguenze per il lavoro della chiesa dei flussi migratori in Europa”. Saranno analizzate in particolare le “sfide poste a istituzioni” che “maggiormente sono interpellate dal fenomeno migratorio”: la famiglia, le parrocchie, la società, per “verificare cosa la Chiesa fa e deve fare” e “cosa gli Stati stanno facendo o devono fare”. “Questo percorso sarà un’opportunità per verificare le paure da superare e disegnare prospettive anche per la nuova evangelizzazione del continente”.
26 aprile 2010

Agenda »

Martedì 19 Marzo 2019
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 31
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto Corso CEI-AR
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto Corso di formazione sul programma CEI-Immobili
La gestione del patrimonio immobiliare nelle diocesi: gli strumenti informatici, è il titolo del corso di formazione rivolto agli incaricati diocesani che si occupano di gestione del patrimonio immobiliare nelle diocesi, organizzato dall’Ufficio Nazionale per i beni culturali e l’edilizia di culto, dall’Economato e Amministrazione e dal Servizio Informatico della Conferenza Episcopale Italiana, in programma a Roma nei giorni 19-20 marzo 2019, che ha per obiettivo proporre strumenti software comuni o fortemente integrati pur avendo punti di vista ed esigenze diverse.Dopo la presentazione dello scorso 19 aprile e un periodo di test in alcune diocesi, i nuovi software per la conoscenza e la manutenzione degli immobili vengono illustrati in modo dettagliato, anche con sessioni pratiche di esercitazione, per consentire alle diocesi una immediata operatività.Oltre alla convergenza tra gli strumenti, è necessario definire alcuni criteri omogenei per la descrizione degli immobili, pur con la necessaria adattabilità alle molteplici situazioni. Specifica attenzione viene quindi riservata a tale problematica ed esigenza.Si articolerà in momenti diversi: alcuni di illustrazione di criteri generali e linee guida (in sessione plenaria); altri di esercitazione pratica (in gruppi di lavoro).Il corso si svolgerà  il 19 e 20 marzo, a Roma presso Casa La Salle (via Aurelia 472). Per partecipare è necessaria l’iscrizione con la procedura online dai siti web servizioinformatico.chiesacattolica.it o bce.chiesacattolica.itPer consentire anche esercitazioni pratiche, è previsto un numero massimo di partecipanti, per cui si prega di iscriversi tempestivamente. In caso di esaurimento posti verranno immediatamente organizzati e comunicati nuovi corsi.L’iscrizione al corso è da intendersi accettata SOLO DOPO aver ricevuto esplicita email di conferma da parte della segreteria del corso.Per info: sicei@chiesacattolica.it, tel. 06 66398333 oppure 848 580167.