HomeLiturgia delle Ore
domenica 13 gennaio 2019

Primi Vespri

DOMENICA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE -  FESTA - LITURGIA PROPRIA 
Grandezza Testo A A A
V.
O Dio, vieni a salvarmi

R.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
   nei secoli dei secoli. Amen. Alleluia.
INNO
Unico Figlio del Padre,
tu vieni a noi dal cielo,
primo tra molti fratelli.
Nelle acque del battesimo
tu purifichi e consacri
coloro che in te credono.
La tua vittoria pasquale
riscatta le creature,
infonde la vita nuova.
​O redentore degli uomini,
spezza i sigilli del male,
concedi al mondo la pace.
​Rimani sempre con noi,
irradia nei nostri cuori
il dono della tua luce.
​Sia gloria a Cristo Signore,
al Padre e al Santo Spirito,
ora e nei secoli eterni. Amen.
Oppure:
A Patre Unigénite,
ad nos venis per Vírginem,
baptísmi rore cónsecrans
cunctos, fide regénerans.
De cælo celsus pródiens
éxcipis formam hóminis,
factúram morte rédimens,
gáudia vitæ lárgiens.
​Hoc te, Redémptor, quæsumus:
illábere propítius,
clarúmque nostris córdibus
lumen præbe deíficum.
​Mane nobíscum, Dómine,
noctem obscúram rémove,
omne delíctum áblue,
pie medélam tríbue.
O Christe, vita, véritas,
tibi sit omnis glória,
quem Patris atque Spíritus
splendor revélat cælitus. Amen.
1 ant.
Nel deserto Giovanni Battista
           predicava un battesimo di conversione
           per il perdono dei peccati.
SALMO 134
I  (1-12)
Lodate il nome del Signore, *
   lodatelo, servi del Signore,
voi che state nella casa del Signore, *
   negli atri della casa del nostro Dio.
​Lodate il Signore: il Signore è buono; *
   cantate inni al suo nome, perché è amabile.
Il Signore si è scelto Giacobbe, *
   Israele come suo possesso.
​Io so che grande è il Signore, *
   il nostro Dio sopra tutti gli dèi.
Tutto ciò che vuole il Signore lo compie, †
   in cielo e sulla terra, *
   nei mari e in tutti gli abissi.
​Fa salire le nubi dall’estremità della terra, †
   produce le folgori per la pioggia, *
   dalle sue riserve libera i venti.
​Egli percosse i primogeniti d’Egitto, *
   dagli uomini fino al bestiame.
Mandò segni e prodigi in mezzo a te, Egitto, *
   contro il faraone e tutti i suoi ministri.
​Colpì numerose nazioni *
   e uccise re potenti:
Seon, re degli Amorrèi, Og, re di Basan, *
   e tutti i regni di Cànaan.
Diede la loro terra in eredità a Israele, *
   in eredità a Israele suo popolo.
1 ant.
Nel deserto Giovanni Battista
           predicava un battesimo di conversione
           per il perdono dei peccati.
2 ant.
Io vi battezzo con acqua:
           il Cristo vi battezzerà
           con lo Spirito Santo e il fuoco.
II (13-21)
Signore, il tuo nome è per sempre; *
   Signore, il tuo ricordo per ogni generazione.
​Il Signore guida il suo popolo, *
   si muove a pietà dei suoi servi.
​Gli idoli dei popoli sono argento e oro, *
   opera delle mani dell’uomo.
Hanno bocca e non parlano; *
   hanno occhi e non vedono;
​hanno orecchi e non odono; *
   non c’è respiro nella loro bocca.
Sia come loro chi li fabbrica *
   e chiunque in essi confida.
​Benedici il Signore, casa d’Israele; *
   benedici il Signore, casa di Aronne;
benedici il Signore, casa di Levi; *
   voi che temete il Signore, benedite il Signore.
Da Sion sia benedetto il Signore *
   che abita in Gerusalemme.
2 ant.
Io vi battezzo con acqua:
           il Cristo vi battezzerà
           con lo Spirito Santo e il fuoco.
3 ant.
Dopo il battesimo Gesù uscì dall’acqua,
           e su di lui si aprirono i cieli.
CANTICO Cfr. 1 Tm 3, 16
Il mistero di Cristo
R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Egli si manifestò nella carne, *
      fu giustificato nello Spirito.
 

R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Apparve agli angeli, *
      fu annunziato ai pagani.
 

R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Fu creduto nel mondo, *
      fu assunto nella gloria.
 

​R.
Popoli tutti, lodate il Signore.
3 ant.
Dopo il battesimo Gesù uscì dall’acqua,
           e su di lui si aprirono i cieli.
LETTURA BREVE
At 10, 37-38
    Voi conoscete ciò che è accaduto in tutta la Giudea, incominciando dalla Galilea, dopo il battesimo predicato da Giovanni; cioè come Dio consacrò in Spirito Santo e potenza Gesù di Nazaret, il quale passò beneficando e risanando tutti coloro che stavano sotto il potere del diavolo, perché Dio era con lui.
 
RESPONSORIO BREVE
​R.
Ascolta il grido del tuo popolo,
*
Signore nostro Dio.
Ascolta il grido del tuo popolo, Signore nostro Dio.

V.
Apri per noi la fonte d’acqua viva,
Signore nostro Dio.
    Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Ascolta il grido del tuo popolo, Signore nostro Dio.
Ant. al Magn.
Il Salvatore venne al battesimo
e rinnovò il vecchio uomo.
Rigenerò con l’acqua la natura corrotta
e la rivestì di una veste immortale.
CANTICO DELLA BEATA VERGINE                 Lc 1, 46-55
Esultanza dell’anima nel Signore
L’anima mia magnifica il Signore *
   e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva. *
   D’ora in poi tutte le generazioni
     mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
   e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia *
   si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
   ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, *
   ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati, *
   ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo, *
   ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri, *
   ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio *
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre *
   nei secoli dei secoli. Amen.
Ant. al Magn.
Il Salvatore venne al battesimo
e rinnovò il vecchio uomo.
Rigenerò con l’acqua la natura corrotta
e la rivestì di una veste immortale.
INTERCESSIONI
Invochiamo il nostro Redentore, che ha voluto ricevere
     il battesimo da Giovanni nel Giordano:
     Manda su di noi il tuo Santo Spirito.
Cristo, servo di Dio, in cui il Padre ha posto la sua
    compiacenza,

donaci di vivere del tuo Santo Spirito per piacere
    sempre al Padre.
Cristo, eletto di Dio, che non spezzi la canna incrinata
    e non spegni il lucignolo fumigante,

abbi pietà degli increduli e dei peccatori che ti
    cercano con cuore sincero.
Cristo, Figlio di Dio, mediatore della nuova alleanza,
    inviato dal Padre per essere luce di tutte le genti,

apri gli occhi dei catecumeni alla pienezza della
    fede mediante il battesimo.
Cristo, consacrato dal Padre nello Spirito Santo per
    la tua missione di salvezza,

fa’ che tutti gli uomini credano in te ed abbiano
    la vita eterna.
Cristo, speranza nostra, che guidi alla luce della salvezza
    coloro che sono immersi nelle tenebre,

accogli nel tuo regno i nostri fratelli defunti.
 
Padre nostro.
ORAZIONE
   Padre onnipotente ed eterno, che dopo il battesimo nel fiume Giordano proclamasti il Cristo tuo diletto Figlio, mentre discendeva su di lui lo Spirito Santo, concedi ai tuoi figli, rinati dall’acqua e dallo Spirito, di vivere sempre nel tuo amore. Per il nostro Signore.
Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.

R.
Amen.