HomeNotizieIl senso del lavoro
Lavoro

Il senso del lavoro

Lavoro e senso

“Il lavoro ha una tale profondità antropologica da non poter venire ridotto alla sola, pur importante, dimensione economica”, ma “è sempre associato al senso della vita”. Così i Vescovi italiani nel Messaggio per il 1° maggio firmato dalla Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, e presentato da Monsignor Nunzio Galantino, Segretario generale della CEI.
Nell’anno in cui si svolgerà la 48ª Settimana Sociale dei cattolici italiani – a Cagliari dal 26 al 29 ottobre, sul tema “Il lavoro che vogliamo: ‘libero, creativo, partecipativo e solidale’ (EG n. 192)” – i Vescovi evidenziano l’alto tasso di disoccupazione del nostro Paese (attorno al 12%, con punte vicine al 40% tra i giovani e vicino al 20% al Sud) ricordando che “il lavoro rimane un’emergenza nazionale”.
Alla base, scrivono, resta “prima di tutto una questione di giustizia”, poiché la mancanza di lavoro poggia su “una grave svalorizzazione” subita da questa “fondamentale attività umana”. Il lavoro “non può mai essere ridotto a ‘occupazione’”, ma serve “una conversione spirituale che permetta di tornare ad apprezzare l’integralità dell’esperienza lavorativa”. Solo così, concludono i Vescovi, si potrà generare “quel ‘valore’, capace di integrare la dimensione economica” con quella “sociale e antropologica, di cui tutti oggi sentono il bisogno”.
Nel corso della Conferenza stampa Mons. Filippo Santoro ha presentato le linee guida verso le Settimana sociale di Cagliari (in allegato il testo).
Per conoscere le iniziative di animazione a livello diocesano per la giornata del 1° maggio, visita il sito dell’Ufficio Nazionale per i Problemi sociali e del lavoro.

26 aprile 2017

Agenda »

Sabato 22 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Nei giorni 21-23 settembre 2018, a Tangeri (Marocco), una delegazione di Vescovi della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMi) incontrerà i rappresentanti della Conferenza Episcopale del Nord Africa (CERNA) per partecipare alla solenne liturgia inaugurale dell´Assemblea Generale, visitare la Diocesi di Tangeri e il campo profughi della città.Rappresentanti della CEMi il Presidente S.E. Mons. Guerino Di Tora, Vescovo ausiliare di Roma, S.E. Mons. Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla, e S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.Arriveranno inoltre dall´Italia il Cardinal Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e Presidente di Caritas Italiana, S.E. Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo, e don Giovanni De Robertis, direttore generale Migrantes.