HomeNotizieIl circo: arte, spettacolo e cultura

Il circo: arte,
spettacolo e cultura

circo
Ritorna il 21 aprile la Giornata Mondiale del Circo, nata tre anni fa per iniziativa della Federazione Mondiale del Circo.
In una nota, la Fondazione Migrantes sottolinea che oggi il circo non è solo uno spettacolo ripetuto, ma è anche sperimentazione, ricerca artistica e teatro; destinatari dello spettacolo circense non sono solo i ragazzi, ma anche le famiglie, i giovani e gli adulti. In questo senso, il circo è luogo della creatività e dell’aggregazione, oltre che dello spettacolo e del gioco. Queste caratteristiche, unite ai valori del sacrificio, della fedeltà, dell’autocontrollo, della fatica, della serenità, attraverso gli artisti del circo (dall’equilibrista al clown, dal giocoliere all’illusionista e al trapezista), fanno del circo non solo un luogo straordinario di spettacolo, ma anche un luogo educativo alla crescita, al raggiungimento degli obiettivi, alla valorizzazione dei doni.
“Andare al circo oggi – spiega mons. Giancarlo Perego, direttore generale della Migrantes – significa cogliere l’occasione per essere aiutati a crescere, in un tempo di crisi; essere aiutati a continuare, in tempi di difficoltà e incomprensioni. Andare al circo significa anche ritrovare un mondo animale che è stato creato con l’uomo e per l’uomo”.
In occasione della Giornata mondiale del circo, Migrantes invita pertanto le famiglie, genitori e figli, a valorizzare le diverse opportunità, anche sul piano economico, che in questo giorno i circhi offrono per conoscere questo mondo e per gustare uno spettacolo straordinario. La Fondazione invita anche i giovani ad andare al circo, per scoprire coetanei, ormai di diverse nazionalità del mondo, che hanno saputo esprimere al massimo le capacità e le potenzialità del corpo, ‘tempio dello spirito’. Infine la Migrantes invita le amministrazioni pubbliche a valorizzare, in spazi adeguati, un mondo artistico e culturale, quale è il circo, nato dall’intelligenza e dalla fantasia italiana, soprattutto di famiglie sinte.
20 aprile 2012

Agenda »

Mercoledì 21 Novembre 2018
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Il corso, che si terrà ad Assisi dal 18 al 23 novembre 2018, vuole offrire a cappellani e operatori pastorali che iniziano questo ministero o che sentono l’esigenza di un’ulteriore preparazione, alcuni elementi fondamentali di pastorale della salute.Essere accanto al malato, come «presenza e azione della Chiesa per recare la luce e la grazia del Signore a coloro che soffrono e a quanti se ne prendono cura» (cfr La pastorale della salute nella Chiesa italiana n. 19) è un compito prezioso e delicato che necessita passione e formazione.ProgrammaInformazioni logistiche 
Servizio Nazionale per la pastorale giovanile Con il Passo Giusto 2018
Il 24° appuntamento dell´iniziativa Con il Passo Giusto si svolgerà a Udine dal 19 al 22 novembre 2018. L´incontro è rivolto ai nuovi incaricati di pastorale giovanile.
Ufficio Nazionale per l‘ecumenismo e il dialogo interreligioso Convegno Nazionale UNEDI
Il convegno si svolgerà a Milano dal 19 al 21 novembre e avrà come tema la custodia del creato, con relatori da parte ortodossa, cattolica e protestante. 
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese Corso formazione nuovi direttori e vice direttori CMD
Segreteria Generale Giornata delle claustrali