HomeNotizieEducazione, salute, sviluppo: progetti per crescere
8xmille

Educazione, salute, sviluppo: progetti per crescere

Casa Betania Rio de Janeiro

Sono stati pubblicati i dati relativi alla riunione del Comitato per gli interventi caritativi a favore del Terzo Mondo tenutasi venerdì 25 e sabato 26 maggio 2018 a Roma, presso la sede CEI di via Aurelia 468. Lo stanziamento è di  18.982.766 euro, provenienti dai fondi dell’8xmille,  per finanziare 131 progetti in tre continenti.

La ripartizione dei finanziamenti è così composta: 9.647.116 euro per 52 progetti in Africa; 3.488.007 per 53 progetti in America Latina; 4.997.643 per 25 progetti in Asia; 850.000 euro per 1 progetto in Medio Oriente.

Tra i progetti finanziati in Africa ne segnaliamo quattro: in Kenya, un progetto formativo per qualificare funzionari del governo, delle organizzazioni civili e della società nella ricerca di politiche orientate allo sviluppo umano integrale; nella Repubblica Democratica del Congo, sostegno alla ristrutturazione del Centro sanitario di Pata Kibunda, indispensabile per la tutela della salute in una zona rurale, lontana dai grandi centri e da altre strutture sanitarie; in Sud Sudan, la realizzazione di un centro per la promozione della donna e la tutela dei bambini nella diocesi di Juba; in Uganda, potenziamento della struttura educativa di Bukuumi, dove anche le giovani donne – prima escluse – possono accedere ad una istruzione qualificata.

Due le segnalazioni che riguardano l’America Latina: in Brasile, la ristrutturazione e il potenziamento della Casa de Betania (nella foto), a Rio de Janeiro, in modo che la struttura possa garantire un’assistenza medica adeguata agli anziani ospiti e a quelli del territorio limitrofo; in Colombia, un progetto per offrire a 400 giovani tra i 13 e i 16 anni, con deficit a livello motorio, visivo, uditivo, cognitivo lieve e personale, delle opportunità per integrarsi a livello sociale, familiare e culturale.

In Asia, infine, ancora un progetto in Cina, per la formazione di 140 giovani formatori, che a loro volta possano preparare altre persone sui temi delle metodologie didattiche adeguate ai millennials, dei valori umani fondamentali e delle tradizioni culturali cinesi; e uno in Medio Oriente, in Palestina, per l’acquisto e la ristrutturazione di un edificio in Betlemme, da adibire a centro culturale  e formativo per i giovani.

Dall’inizio del 2018 sono stati approvati 472 progetti, per un valore complessivo accordato di 64.928.214 euro.

01 giugno 2018

Agenda »

Sabato 19 Gennaio 2019
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 31
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Simposio "Euro Mediterraneo sul Turismo Religioso" (Assisi, 18-19 gennaio 2019)
Questo Ufficio Nazionale promuove il simposio sul Turismo religioso Euro-Mediterraneo in tre sessioni che si terranno nel corso del 2019 per riflettere, confrontarsi ed elaborare progetti operativi sul tema “Verso un’identità del Turismo religioso”.Tale metodologia di lavoro è stata pensata nell’ambito dell’Osserva-Laboratorio per il Turismo Religioso-culturale Euro-Mediterraneo (OLTREM), che nasce allo scopo di coordinare e supportare azioni nel campo del Turismo religioso.Il primo degli incontri, declinato sui concetti di Bellezza e Stupore e strutturato secondo la metodologia del simposio, si terrà ad Assisi il 18 e 19 gennaio 2019.La partecipazione è su invito personaleIn allegato il Programma con le Note logistiche per la partecipazione
Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia Consulta Nazionale di pastorale familiare
Si svolgerà a Roma,  dal 19 al 20 gennaio 2019 l´incontro dei membri della Consulta Nazionale di pastorale familiare