HomeNotizie
Catechesi

Domenica della Parola di Dio: il Sussidio

domparola

Si celebra il 24 gennaio la Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco nel 2019. Per l’occasione l’Ufficio Catechisti­co Nazionale, l’Ufficio Liturgico Nazionale, l’Ufficio Nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso e l’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’Edilizia di Culto hanno preparato un Sussidio per la preghiera personale e comunitaria.
A fare da filo rosso al testo è il tema della speranza. “Vogliamo chiedere alla Sacra Scrittura le parole per esprimere la sofferenza di questi tempi ma soprattutto la speranza fondata sulla fede nel Ri­sorto”, scrive mons. Stefano Russo, Segretario Generale della Cei, nella presentazione. “Oggi – osserva – abbiamo bisogno di parole di spe­ranza, che ci consentano di restare con i piedi per terra ma con lo sguardo rivolto al futuro. Queste parole sono custodite dalla Sacra Scrittura che, mentre dà voce al dolore dell’orante, gli assicura quella consolazione del Signore che apre il cuore ad un futuro di solida speranza”.
Oltre ai testi per la liturgia e la meditazione, il Sussidio contiene quest’anno dei contributi provenienti dall’ambito del dialogo ecumenico e alcune immagini artistiche accompagnate da commenti. Si tratta, conclude mons. Russo, “di un modo ancora più ricco e articolato perché ciascuno trovi il suo spazio di preghiera nella casa comune della Parola di Dio”.

18 Gennaio 2021

Agenda »

Domenica 29 Gennaio 2023
LUN 23
MAR 24
MER 25
GIO 26
VEN 27
SAB 28
DOM 29
LUN 30
MAR 31
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
MER 08
GIO 09
VEN 10
SAB 11
DOM 12
LUN 13
MAR 14
MER 15
GIO 16
VEN 17
SAB 18
DOM 19
LUN 20
MAR 21
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Corso FC19 - Diacono sentinella del suo tempo
L´Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della CEI, organizza un Corso di formazione per diaconi permanenti nella pastorale della salute dal 27 al 29 gennaio 2023 presso il Centro di spiritualità "Il Carmelo" di Ciampino (RM).I diaconi permanenti vivono una felice stagione di ripresa della loro presenza nella pastorale della salute. Il loro percorso di formazione vede in questa occasione una tappa importante. Il titolo scelto per questo evento richiama la prospettiva di un approfondimento del proprio servizio nel senso di renderlo sempre più attuale e corrispondente alle esigenze dei sofferenti del nostro tempo. I diaconi per loro natura perseguono una direzione profetica: la loro attenzione per il mondo della salute è un richiamo per la Chiesa tutta a prestare attenzione a chi attraversa momenti di sofferenza o porta nella propria carne i segni della fragilità.Scarica il programmaIscriviti online