HomeNotizieCon i Fatebenefratelli per bloccare l’Ebola
8xmille

Con i Fatebenefratelli per bloccare l’Ebola

Ebola

I governi di Liberia e Sierra Leone stanno adottando misure drastiche “chiusura delle frontiere, coprifuoco, stato di emergenza” per cercare di bloccare l’Ebola, l’epidemia che sta colpendo l’Africa Occidentale. All’interno, però, la situazione sanitaria è grave: gli ospedali sono chiusi o lavorano al minimo.
Rispondendo a una richiesta dei Fatebenefratelli, che nei due Paesi gestiscono due ospedali e che hanno pagato un prezzo in vite umane per la loro dedizione il Comitato per gli Interventi Caritativi a favore del Terzo Mondo ha stanziato i fondi per un progetto che punta a isolare la malattia.
“Esiste un accordo generale per trattare questa epidemia come una catastrofe naturale” spiegano i religiosi “impegnandosi a tenere un periodo di almeno tre mesi di assistenza sanitaria completamente gratuita per la popolazione”.
In entrambi i Paesi l’assistenza sanitaria è a pagamento. L’epidemia sta avendo gravi ripercussioni sull’economia dei Paesi colpiti. Le scuole sono chiuse, l’amministrazione sta lavorando a ritmi ridotti, le società straniere rimpatriano il personale e diminuiscono l’attività. Prevenzione e controllo del contagio sono le sole misure efficaci al momento. Di qui la proposta di intervenire con un programma che non escluda nessuno a motivo dei costi.
Il contributo è pari a 477.525 euro che, assommandosi ai 159.175 euro assicurati dall’organizzazione proponente, copre l’intero costo del progetto  riguarda il St. John Hospital di Lunsar (Sierra Leone) e il St. Joseph Catholic Hospital di Monrovia (Liberia), entrambi gestiti dall’Ordine Ospedaliero San Giovanni di Dio, quello appunto dei Fatebenefratelli.

15 settembre 2014

Agenda »

Giovedì 21 Febbraio 2019
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
Nessun Evento