HomeNotizieObiezione di coscienza del farmacista

Obiezione di coscienza del farmacista

S. E. Mons. Mariano Crociata, Segretario Generale della CEI, ha aperto i lavori del Convegno nazionale dell’Unione Farmacisti Cattolici Italiani (UCFI) presso la Casa Bonus Pastor di Roma.
Il Tema del convegno è “L’obiezione di coscienza del farmacista, tra diritto e dovere”. Il ruolo educativo “nell’intermediazione tra medico e paziente rappresenta, dunque, un compito caratterizzante il lavoro del farmacista. Il farmacista cattolico è chiamato a cogliere questa opportunità per esercitare un autentico apostolato e un’opera di misericordia spirituale attraverso il suo lavoro – ha detto nel suo intervento il Segretario generale della CEI -.
Per far questo è importante coltivare la vita di fede con la preghiera, i sacramenti e la testimonianza di onestà e di carità. Altresì è necessaria al farmacista, come a tutti gli operatori sanitari, quella speciale attenzione nella formazione della coscienza morale che si richiede per essere accanto a chi soffre”. 
 
23 ottobre 2009

Agenda »

Martedì 23 Ottobre 2018
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese Consiglio Missionario Nazionale