HomeNotizieL’ora del pianto per l’ombra di Caino
Preghiera

L’ora del pianto per l’ombra di Caino

Papa

Nel centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, sabato 13 settembre Papa Francesco ha celebrato al Sacrario di Redipuglia, con Cardinali e Vescovi italiani, austriaci, croati, sloveni e ungheresi.
“La guerra è una follia” – ha detto nell’omelia – il cui “piano di sviluppo  è la distruzione”; “non guarda in faccia a nessuno”, si nutre della “risposta di Caino: «Sono forse io il custode di mio fratello?», che è “l’esatto opposto di quello che ci chiede Gesù nel Vangelo”.
Ha, quindi, aggiunto: “Anche oggi le vittime sono tante perché dietro le quinte ci sono interessi, piani geopolitici, avidità di denaro e di potere e c’è l’ideologia delle armi”.
E ha concluso: “Qui si vede – e la si vede anche nei nostri giorni – l’ombra di Caino. Chiedo la conversione del cuore, per passare dall’ «A me che importa» al pianto. Per tutte le vittime della follia della guerra, in ogni tempo, l’umanità ha bisogno di piangere, e questa è l’ora del pianto”.

13 settembre 2014

Agenda »

Domenica 21 Ottobre 2018
LUN 15
MAR 16
MER 17
GIO 18
VEN 19
SAB 20
DOM 21
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese 92a Giornata Missionaria Mondiale