HomeNotizieLa vera parità che manca alla scuola
Scuola e Università

La vera parità che manca alla scuola

scuola

“Manca in Italia quella vera parità che altri Paesi riescono a garantire tra scuole statali e non statali”. È la denuncia del card. Gualtiero Bassetti che ha fotografato “la grave crisi in cui le scuole cattoliche si trovano attualmente” intervenendo al seminario “Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia e in Europa” organizzato dall’Unione Superiore Maggiori d’Italia e dalla Conferenza Italiana dei Superiori Maggiori con il patrocinio del Senato della Repubblica e dell’Ufficio per l’educazione, la scuola e l’università della Cei.
L’Italia, ha sottolineato il cardinale, “si distingue negativamente in un contesto invece aperto ed attento al contributo dei soggetti non statali alla fornitura del servizio scolastico, cui sono assicurati regolari finanziamenti per coprire almeno buona parte dei costi di esercizio”. E questo, ha aggiunto, “in nome di quel principio di sussidiarietà che oggi è affermato anche nella Costituzione italiana ma non ancora pienamente attuato”.
Evidenziando che “negli ultimi dieci anni, infatti, sono scomparse circa 1.000 scuole cattoliche, su un totale di quasi 9.000, e si sono persi più di 160.000 alunni”, il presidente della Cei ha ricordato che “la finalità di una scuola cattolica non è solo quella di assicurare un generico servizio scolastico, ma quella di offrire un valore aggiunto al percorso educativo dei suoi allievi mediante l’ispirazione evangelica che deve permeare tutte le attività scolastiche”. Un’ispirazione, ha chiarito, che “non contraddice la laicità della scuola”.

14 Novembre 2019

Agenda »

Sabato 25 Gennaio 2020
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 31
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Corso di formazione per diaconi permanenti in pastorale della salute
Questa formazione si fonderà su una chiara posizione teologica rispetto al sacramento dell’ordine nel grado del diaconato permanente, sull’acquisizione di una sensibilità specifica al dolore innocente e la maturazione di una risposta matura di servizio di fronte ad ogni sofferenza. Altra necessità sarà la disponibilità a riconoscere i temi attuali di bioetica che si incontrano nel ministero.Le due giornate di Assisi 2020 fanno seguito alla prima giornata sul diaconato permanente in pastorale della salute realizzata nel 2018 e ai laboratori dedicati al tema realizzati negli ultimi due Convegni nazionali di Pastorale della Salute.L’intenzione è di salire un ulteriore gradino verso la definizione di un percorso completo di formazione e inquadramento, sia iniziali che continuativi, del diaconato permanente dedicato alla pastorale della salute; ministero che è chiamato a contribuire in modo determinante -quale ministero soglia- alla Chiesa in uscita, a patto di raggiungere maggior chiarezza identitaria, prima ancora che operativa e di impegno.Programma 
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Seminario Nazionale sull‘Ospitalità Religiosa (Assisi-Domus Pacis, 24-25 gennaio 2020)
Seminario Nazionale sull´Ospitalità Religiosa (Assisi-Domus Pacis, 24-25 gennaio 2020) dal titolo: "Verso uno stile condiviso di ospitalità conviviale", organizzato da questo Ufficio Nazionale.In allegato la bozza del programma con le note logistiche e la lettera di invito