HomeNotizieItaliani all'estero, presenza che è risorsa

Italiani all'estero,
presenza che è risorsa

Copertina
La situazione di crisi economica “come preoccupa le persone, le famiglie, il mondo associativo degli emigranti, così preoccupa la Fondazione Migrantes e richiede che non si smetta di pensare che la presenza all’estero sua una risorsa, si creino nuovi investimenti ma, ancor più, si giunga ad una nuova mentalità”. Così afferma mons. Giancarlo Perego nell’introdurre il “Rapporto Italiani nel mondo 2012”, presentato mercoledì 30 maggio a Roma.
Il Rapporto si compone di 51 capitoli, articolati in 5 sezioni: flussi e presenze tra storia e attualità, aspetti socio-culturali, aspetti religioso-pastorali, aspetti socio-economici e approfondimenti tematici.
Chiude il volume una ricca appendice statistica con schede regionali e provinciali e tabelle riassuntive che sintetizzano le principali disaggregazioni disponibili.
Aggiornato al gennaio 2012, il rapporto fornisce i numeri sui cittadini italiani residenti all’estero, con approfondimenti di natura diversa (storica, economica, socio-culturale…).
30 maggio 2012

Agenda »

Sabato 17 Novembre 2018
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
La Pastorale della salute si muove dentro un contesto culturale che nel corso del tempo ha cercato di trovare possibili risposte al problema della sofferenza e in modo particolare alla sofferenza innocente. Oggi come non mai questo problema sfida la ragione moderna e se spesso si preferisce spostare il problema o cercare di relativizzarlo rimane sempre una domanda aperta davanti ai grandi dramma della storia umana.Rispondendo a un´esigenza manifestata da più parti di approfondire una tematica che sta particolarmente a cuore ai diaconi permanenti, si terrà ad Assisi, dal 17 al 18 novembre 2018, il Seminario di approfondimento sui temi del diaconato nel mondo della salute.Scarica il programmaIscrizioni online