HomeNotizieFesta non è sinonimo di tempo libero…

Festa non è sinonimo
di tempo libero…

famiglia2
“Qual è il senso del lavoro nella nostra vita personale e comunitaria? Che spazio c’è oggi per la festa come un tempo dell’uomo e per l’uomo, e come può essere vissuta, senza identificarla col tempo libero?”.
Il Card. Betori sabato 10 marzo, alle 15, ha aperto così, a Firenze, il convegno promosso dal Centro di Pastorale Familiare e dall’Ufficio di Pastorale Sociale e Lavoro. L’iniziativa è in preparazione al VII Incontro Mondiale delle Famiglie, che si svolgerà a Milano dal 28 maggio al 3 giugno prossimi.
Nelle parole del Cardinale, la preoccupazione per “un’organizzazione del lavoro, e con essa la scansione dei tempi e degli orari, sempre più pensata – come dice il Papa – e attuata in funzione della concorrenza di mercato e del massimo profitto, e la concezione della festa come occasione di evasione e di consumo, contribuiscono a disgregare la famiglia e la comunità e a diffondere uno stile di vita individualistico”.
Di qui il richiamo: “Lavoro e festa sono a servizio dell’uomo, a servizio della famiglia e della società, ed è sempre necessario tenerlo presente non solo nelle riflessioni e nei dibattiti, ma anche nel verificare come oggi viene fatta l’esperienza del lavoro e della festa, per pensare in maniera giusta il loro rapporto e il rapporto famiglia, lavoro e festa”.
Al Convegno ha portato il suo contributo mons. Angelo Casile, direttore dell’Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI: partendo da un’analisi della crisi economica, ha invitato ad affrontare le sfide del presente con quella speranza che nasce dalla fede. Mons. Casile si è quindi soffermato sulla necessità di educare al lavoro come vocazione, per concludere sulla necessità di armonizzare i tempi della famiglia con quelli del lavoro nella festa.
10 Marzo 2012

Agenda »

Sabato 29 Febbraio 2020
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
MER 18
GIO 19
VEN 20
SAB 21
DOM 22
LUN 23
MAR 24
Centro Studi per la scuola cattolica Seminario di Studio:Come stanno cambiando i bambini
Il seminario intende analizzare l´identità dei bambini nella fascia di età copresa tra i 3 e i 10 anni, a trent´anni dalla dichiarazione dei diritti del fanciullo 1989. Si vuole offrie l´occasione per analizzare  se e come stiano cambiando le generazioni dei giovanissimi dal punto di vista cognitivo, emotivo, comunicativo, relazionale, per verificare quanto il cambiamento sia un fatto effettivamente nuovo e il segnale di una nuova epoca.