HomeNotizie“Dammi un cuore che ascolta”
Vocazioni

“Dammi un cuore che ascolta”

immaginetta_GMPV2018

“Ascoltare, discernere, vivere la chiamata del Signore” è il tema della 55ª Giornata Mondiale di preghiera per le vocazioni, che viene celebrata domenica 22 aprile. Nel Messaggio del Santo Padre, che si apre ricordando la prossima Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi, dedicata proprio ai giovani e al discernimento vocazionale, si legge: “non siamo immersi nel caso, né trascinati da una serie di eventi disordinati, ma, al contrario, la nostra vita e la nostra presenza nel mondo sono frutto di una vocazione divina!”.

“Nella diversità e nella specificità di ogni vocazione, personale ed ecclesiale, – ricorda ancora Papa Francesco – si tratta di ascoltare, discernere vivere questa Parola che ci chiama dall’alto”.

“Il Signore continua oggi a chiamare a seguirlo. Non dobbiamo aspettare di essere perfetti per rispondere il nostro generoso “eccomi”, né spaventarci dei nostri limiti e dei nostri peccati, ma – conclude il Messaggio – accogliere con cuore aperto la voce del Signore”.

L’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni ha preparato alcuni  Sussidi sul tema, per accompagnare la  celebrazione di  questa Giornata. A Perugia, sabato 21 e domenica 22, la celebrazione nazionale.

20 Aprile 2018

Agenda »

Giovedì 20 Febbraio 2020
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
I destinatari sono principalmente i "quadri intermedi" degli Hospice cattolici e di ispirazione cristiana. Il percorso formativo è mirato ad accompagnare il percorso professionale, umano e spirituale di chi quotidianamente è chiamato a dare sollievo al malato terminale ed alla sua famiglia, a partire dalla condizione residenziale del paziente.Le lezioni si svolgeranno il mercoledì dalle ore 15 alle 17. Per poter andare incontro alle esigenze dei turni di lavoro, ciascuna lezione sarà proposta “in presenza” due volte.Per maggiori informazioni clicca quiIscriviti online alla lezione 1b