HomeNotizie
CEI

Dal 23 al 27 maggio, a Roma, l’Assemblea Generale elettiva

_CGZ3762

Il dialogo riservato tra il Santo Padre e i Vescovi italiani aprirà lunedì 23 maggio, in Vaticano, la 76ª Assemblea Generale della CEI.
I lavori – in programma presso l’Hilton Rome Airport (Via Arturo Ferrarin, 2 – Fiumicino RM) fino al 27 maggio – proseguiranno martedì 24, alle ore 9, con l’Introduzione del Cardinale Presidente Gualtiero Bassetti, che sarà inviata ai giornalisti accreditati e trasmessa in streaming sul canale YouTube della Conferenza Episcopale Italiana. Nella mattinata, i Vescovi procederanno poi all’elezione della terna relativa alla nomina del Presidente della CEI, secondo quanto previsto dallo Statuto (art. 26, § 1), eleggeranno il Vice Presidente per l’area Sud e il Presidente della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata. Nel pomeriggio, ci sarà un focus sul tema principale dell’Assemblea: “In ascolto delle narrazioni del popolo di Dio. Il primo discernimento: quali priorità stanno emergendo per il Cammino sinodale?”. Seguiranno i gruppi sinodali.
Sono previsti, inoltre, una comunicazione sulle attività e sulle proposte di contrasto agli abusi promosse dal Servizio Nazionale per la tutela dei minori, un aggiornamento circa l’adeguamento degli Orientamenti e norme per i seminari della CEI alla luce della Ratio fundamentalis institutionis sacerdotalis e un approfondimento sulla definizione del percorso sui ministeri del lettorato, dell’accolitato e del catechista.
All’ordine del giorno anche una serie di adempimenti di carattere giuridico-amministrativo.

Venerdì 27 maggio, alle ore 13.30, nella Sala Giovanni Paolo II dell’Istituto Maria Santissima Bambina (Via Paolo VI, 21) si terrà la conferenza stampa conclusiva. L’orario è suscettibile di variazione e sarà confermato successivamente.

Fotografi e operatori tv, accreditati presso la CEI, che intendono effettuare riprese durante l’Introduzione del Cardinale Presidente (in programma alle ore 9) devono inviare richiesta a: media@chiesacattolica.it. Per accedere alla sala è necessario indossare la mascherina.

I giornalisti e gli operatori media che desiderano partecipare alla conferenza stampa del 27 maggio devono inviare richiesta a: media@chiesacattolica.it. Per accedere alla sala è necessario indossare la mascherina.

 

 

 

19 Maggio 2022

Agenda »

Lunedì 05 Giugno 2023
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Corso FI8 - Progetto di formazione iniziale "Camici Gialli 2023"
Il progetto “Camici Gialli” ha la finalità di promuovere la presenza di giovani volontari di animazione spirituale nelle strutture ospedaliere sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Il corso associa una formazione teorica ad un tirocinio esperienziale che fornisca ai giovani degli strumenti per accostarsi al mondodella malattia, della fragilità e della sofferenza.I destinatari del progetto sono i Giovani dai 18 ai 30 anniScarica la scheda del progetto con le date degli appuntamentiSe hai i requisiti Iscriviti online
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto Summer School "L‘inventariazione dei beni storici e artistici ecclesiastici" - prima settimana
L´Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l´edilizia di culto della CEI, la Pontificia Università Gregoriana - Dipartimento dei Beni Culturali della Chiesa, l´Università degli Studi della Tuscia di Viterbo, promuovono la Summer School "L´inventariazione dei beni storici e artistici ecclesiastici", finalizzata a offrire la formazione necessaria per l´inventariazione dei beni storici e artistici delle Diocesi e degli Ordini religiosi, secondo la normativa CEI-OA.La Summer School si svolgerà dal 5 al 9 giugno e dal 24 al 28 luglio 2023, a Viterbo, presso il Monastero di Santa Rosa, con il coordinamento e l´organizzazione del Centro Studi Santa Rosa da Viterbo. Si tratta di due settimane residenziali, intensive, divise tra teoria e pratica, al termine delle quali verrà rilasciato un attestato dall´Ufficio Nazionale BCE della CEI che abiliterà alla schedatura presso le Diocesi e gli Ordini religiosi.Le candidature dovranno pervenire compilando il modulo online a questo link  entro il 1 aprile 2023.