HomeNotizie
Volontariato

Cultura della cura, percorso di pace

010317-001

L’annuale incontro dei giovani in servizio civile degli enti del Tavolo ecclesiale sul Servizio civile si tiene venerdì 12 marzo, nella data che fa memoria di San Massimiliano di Tebessa, giovane martire per obiezione di coscienza che nel 295 d.C. scelse la pace rifiutando, come cristiano, di prestare il servizio militare nell’esercito romano e per questo fu ucciso.

In questa data il Tavolo propone ogni anno ai giovani di tutta Italia che svolgono il servizio civile una giornata di incontro, di riflessione e di festa. Come San Massimiliano, che con il suo gesto ha comunicato al mondo un messaggio di pace, così quanti scelgono il servizio civile oggi raccontano la loro scelta di pace, servizio e responsabilità ad altri giovani.

Questa XV edizione, che si svolge per la prima volta online (quella in presenza dello scorso anno non fu realizzata a causa dell’inizio della pandemia da COVID-19), prende spunto dal tema del messaggio del Papa per la Giornata mondiale della pace 2021 “La cultura della cura come percorso di pace” e ricorderà anche i 20 anni dall’istituzione del servizio civile su base volontaria ed aperto anche alle donne con la legge delega n. 64 del 6 marzo 2001.

L’evento, che sarà trasmesso dalle 10 alle 12sulla pagina Facebook e sulla pagina Youtube di Caritas Italiana, vedrà i saluti iniziali del direttore di Caritas Italiana, don Francesco Soddu, del Capo Dipartimento politiche giovanili e Servizio civile universale, Flavio Siniscalchi, di Giovanni Rende, rappresentante nazionale dei volontari e di don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile.

Nella seconda parte, condotta dalla giornalista di TV2000, Antonella Ventre, ci saranno una riflessione sul messaggio del Papa da parte di don Renato Sacco, coordinatore nazionale di Pax Christi, e le testimonianze di volontari impegnati in attività anti-Covid.

Infine per ricordare i 20 anni di servizio civile volontario interverranno l’on. Emilio Del Bono (sindaco di Brescia), Primo Di Blasio (Focsiv-Volontari nel mondo), Claudia Barsanti (Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia) ed ex-volontari di servizio civile.

Il Tavolo, costituitosi nel 2003, attualmente riunisce 18 organismi, associazioni ed enti cattolici impegnati su questo ambito, che nei prossimi mesi vedranno in servizio oltre 10mila giovani, dei quali più di 800 all’estero.

 

Tavolo ecclesiale Servizio civile:

Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Ufficio nazionale per la Cooperazione Missionaria tra le Chiese, Ufficio nazionale per i Problemi Sociali e il Lavoro, Servizio nazionale per la Pastorale Giovanile, Azione Cattolica Italiana, ACLI, AGESCI, Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Confcooperative-Federsolidarietà, Cenasca-Cisl, Centro Sportivo Italiano, Volontari nel mondo-FOCSIV, G.A.V.C.I., Salesiani per il Sociale APS, CDO Opere Sociali, Anspi, Unitalsi

11 Marzo 2021

Agenda »

Venerdì 07 Ottobre 2022
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 31
MAR 01
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport VIII Congresso Mondiale per la Pastorale del Turismo (Santiago di Compostela, 5-8 ottobre 2022)
A Santiago di Compostele dal 5 all´8 ottobre, dal titolo: "Turismo e pellegrinaggio: Vie di speranza"
La conferenza si aprirà con i saluti di S.E. Mons. Carlo Roberto Maria Redaelli, Arcivescovo di Gorizia e Presidente Caritas Italiana. Seguiranno le relazioni di due dei curatori del Rapporto Immigrazione, Manuela De Marco di Caritas Italiana (principali dati del Rapporto Immigrazione) e Simone M. Varisco di Fondazione Migrantes, sul tema L’immigrazione fra comunicazione e pastorale. Sarà poi la volta degli interventi istituzionali di Patrizio Bianchi (in attesa di conferma), Ministro dell’Istruzione, sul tema Orientamenti e prospettive dell’istruzione in tema di immigrazione, e di S.E. Mons. Giuseppe Baturi, Arcivescovo di Cagliari e Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana (I migranti dentro il cammino sinodale della Chiesa in Italia). A seguire, una relazione in tema di cultura, con la giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan (Italiani madrelingua. Il polmone verde della cultura italiana). Le conclusioni saranno affidate a S.E. Mons. Gian Carlo Perego, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Presidente CEMi e Fondazione Migrantes. Modera la conferenza: Oliviero Forti (Caritas Italiana).
Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro Workshop internazionale e Assemblea Generale Giustizia e Pace Europa
Pace, ecologia integrale e sinodalitàAssisi, 7-10 ottobre 2022Quest´anno la delegazione italiana Giustizie Pace è incaricata ad organizzare l´incontro annuale.