HomeNotizieAngelus e Udienze Generali del Papa nella lingua dei segni
Disabilità

Angelus e Udienze Generali del Papa nella lingua dei segni

lis2

Prende il via, nel giorno di Pasqua, il progetto “Nessuno escluso” che renderà accessibili alle persone con disabilità comunicative le Udienze Generali e gli Angelus/Regina Coeli di Papa Francesco attraverso un canale live per la traduzione LIS (Lingua Italiana dei Segni).

Promossa dal Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, l’iniziativa si avvale della collaborazione del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della CEI: sarà infatti la responsabile, suor Veronica Donatello, a coordinare la traduzione nella lingua dei segni.

Come già avvenuto in occasione della Pasqua del 2020, anche quest’anno, in collaborazione con Tv2000, verrà offerta sul canale YouTube LIS la traduzione delle celebrazioni del Triduo Pasquale.

Al canale YouTube dedicato (è disponibile anche il canale in differita per la traduzione ASL-American Sign Language), si affiancherà, nei prossimi mesi, una App accessibile per le disabilità sensoriali, con una particolare attenzione per le persone ipovedenti e non vedenti oltre che con disabilità comunicative.

Il progetto – reso possibile grazie al sostegno del Pio Istituto dei Sordi di Milano, di CBM Italia-Missioni cristiane per i ciechi nel mondo, Freunde von Radio Vatikan (Amici della Radio Vaticana) e St Francis Borgia Deaf Center in Chicago – risponde all’appello di Papa Francesco che, nel Messaggio per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 2020, aveva ribadito “l’esigenza di predisporre strumenti idonei e accessibili per la trasmissione della fede”.

Con “Nessuno escluso”, sottolinea suor Donatello, si intensifica l’impegno del Servizio CEI “per costruire una società sempre più evoluta ed inclusiva, attraverso un’azione sinergica, concreta e sinodale che contrasti la cultura dello scarto, mettendo la persona la centro”.

31 Marzo 2021

Agenda »

Mercoledì 14 Aprile 2021
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto CEI-AR - Formazione a distanza
Si terrà il 12, 14 e 16 aprile (secondo il programma in allegato) il ciclo di incontri di formazione - in modalità webinar - per l´utilizzo del software CEI-AR, rivolto agli archivisti operanti nel progetto dedicato alla descrizione e al riordino degli archivi storici ecclesiastici italiani.L´incontro, a numero chiuso, è riservato agli istituti culturali ecclesiastici aderenti al progetto CEI-AR.Qualora un istituto culturale (archivio/biblioteca/museo ecclesiastico conservatore di documentazione archivistica) desiderasse aderire al progetto CEI-AR è necessario seguire le indicazioni a questo link.Come di consueto, si darà la priorità agli operatori che collaborano con istituti culturali di nuova adesione.Il modulo di iscrizione deve essere accompagnato dal curriculum vitae del partecipante, che attesti adeguate competenze archivistiche ed inviato all´indirizzo e-mail ceiar@chiesacattolica.it.Le iscrizioni sono aperte fino al 6 aprile 2021.A seguire i partecipanti ammessi riceveranno il link, via e-mail, per la partecipazione al webinar.
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Lo Studio condiviso, un‘alleanza educativa
Mercoledì 14 aprile 2021, dalle ore 16,00 alle ore 17,30  I'incontro di approfondimento dei temi del sussidio“Educare, infinito presente. La pastorale della Chiesa per la scuola”.