HomeNotizieA servizio di chi soffre

A servizio
di chi soffre

lab
Si svolge dal 13 al 15 giugno a Salerno il XIII Convegno Nazionale dei Direttori diocesani, delle Associazioni e degli Operatori della pastorale sanitaria, sul tema “La Nota Predicate il Vangelo e curate i malati. Dal testo al contesto, dal documento al comportamento”.
“A cinque anni dalla sua pubblicazione – spiega don Andrea Manto, Direttore dell’Ufficio Nazionale per la pastorale della sanità – la Nota rimane pienamente attuale e, anzi, chiede di essere maggiormente recepita e valorizzata nei suoi contenuti chiave da parte di quanti, a vario titolo, operano a servizio dell’umanità sofferente. Il Convegno ha lo scopo di evidenziare e supportare il ruolo centrale e operativo dell’Ufficio diocesano nell’attuazione della Nota e nell’animazione della pastorale della salute”.
I lavori sono stati aperti lunedì 13 giugno alle 16.30 da S. E. Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno – Campagna – Acerno, a cui è seguita l’introduzione al convegno di S.E. Mons. Giuseppe Merisi, Vescovo di Lodi e Presidente della Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute. Don Pierangelo Sequeri, Docente presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, è quindi intervenuto su “La pastorale della salute e la forza performativa dell’Eucaristia”, a cui ha fatto seguito lo stesso don Manto con una relazione sul tema del Convegno, “La Nota Pastorale Predicate il Vangelo e curate i malati. Sapere, saper essere, saper fare”.
Martedì 14 sono in programma tre interventi: quello del dott. Michele Tancredi Loiudice, Consulente del Tavolo Nazionale della sanità cattolica (“Il contesto socio-sanitario e gli obiettivi della Nota Pastorale”), quello del dott. Giovanni Baglio, Membro del Gruppo di lavoro “Progetto S.In.O.S.S.I.” (“Lettura dei dati del censimento delle strutture socio-sanitarie-assistenziali”) e quello del dott. Tullio Mulas, Partner di FC Group (“La Nota Pastorale Predicate il Vangelo e curate i malati …dal documento al comportamento”). Nel pomeriggio intervengono Palma Sgreccia, Docente dell’Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria “Camillianum” di Roma (“…Prima di tutto la vita, specie quando è fragile”); don Carmine Arice, Presidente dell’AIPAS (“La formazione del cuore”); Claudio Barbabietola, Presidente di FC Holding SpA e docente presso l’Università di Roma La Sapienza (“Possibili sviluppi della formazione in pastorale sanitaria”). Concludono la giornata le testimonianze di Sr. Riccarda Silvia Lazzari, Responsabile dell’Ufficio Pastorale Sanitaria dell’USMI, di Don Massimo Angelelli, Cappellano del Policlinico Tor Vergata di Roma, e di Don Tullio Proserpio, Cappellano dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
Il 15 giugno l’ultima mattinata di lavori prevede in apertura un confronto sui laboratori svolti il giorno prima e poi l’intervento di Stefano Gheno, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (“Il prendersi cura, dall’empowerment alla dimensione di senso. Una sfida per la pastorale”). Prima di alcune conclusioni operative, sarà infine presentato il nuovo sito dell’Ufficio Nazionale per le pastorale della sanità, a cura del Servizio Informatico della CEI e di don Gianmaria Comolli, dell’Arcidiocesi di Milano, Segretario della Consulta Pastorale della Sanità della Lombardia.
14 giugno 2011

Agenda »

Venerdì 18 Gennaio 2019
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 31
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
Nessun Evento