HomeNotizieA Rio, per la gioia di essere Chiesa

A Rio, per la gioia
di essere Chiesa

gmg
“Tra un anno, proprio in questo periodo, si terrà la 28a Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro, in Brasile. Si tratta di una preziosa occasione per tanti giovani di sperimentare la gioia e la bellezza di appartenere alla Chiesa e di vivere la fede”.
Così si espresso domenica 29 luglio Benedetto XVI durante la preghiera dell’Angelus.
Il Papa guarda “con speranza a questo evento” e desidera “incoraggiare e ringraziare gli organizzatori, specialmente l’Arcidiocesi di Rio de Janeiro, impegnati a preparare con solerzia l’accoglienza ai giovani che da tutto il mondo prenderanno parte a questo importante incontro ecclesiale”.
Dal canto suo, il Servizio Nazionale per la pastorale giovanile, consapevole delle difficoltà anche economiche che possono frenare un’ampia partecipazione, auspica il coinvolgimento di una rappresentanza da ogni diocesi italiana: “Sarebbe importante – spiega il direttore, mons. Nicolò Anselmi – che da ogni nostra Chiesa potesse partire un piccolo gruppo, così da raccogliere l’invito del Santo Padre, condividere con lui questa esperienza e tornare con la disponibilità a raccontarla”.
Nel contempo, mons. Anselmi spiega che il Servizio Nazionale sta lavorando per offrire un’alternativa a chi non potrà prendervi parte direttamente: “Cercheremo di favorire a livello diocesano la possibilità di vivere una sorta di Gmg parallela, perché i contenuti di questo appuntamento possano essere assunti anche da chi si vedrà impossibilitato a partire”.
Le iscrizioni per Rio si apriranno durante il mese di settembre.
29 luglio 2012

Agenda »

Venerdì 24 Maggio 2019
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 31
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Ufficio Catechistico Nazionale Consulta Nazionale UCN
Ufficio Catechistico Nazionale Gruppo di Lavoro sui Linguaggi
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Consulta Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università
Il nuovo organismo dell´UCN è affidato al coordinamento di don Salvatore Soreca e don Giorgio Bezze. e ha come membri  il Prof. Michele Aglieri, Sr. Giancarla Barbon, Dott.ssa Katia Bolelli, Dott.ssa Anna Teresa Borrelli, don Andrea Cavallini, don Luigi Donati Fogliazza, don Maurizio Mirai, Prof. Don Ubaldo Montisci, P. Rinaldo Paganelli e Dott.ssa Avv. Angela Pesce.Fra i suoi obiettivi:a) proseguire il monitoraggio delle principali iniziative italiane in campo formativo, anche mediante l’utilizzo e l’arricchimento del portale www.formazionecatechisti.it;b) sostenere le realtà diocesane e associative con la stesura e la pubblicazione di un Vademecum per la formazione che recepisca gli studi più aggiornati in materia, nonché la disponibilità a interventi sul territorio per rileggere l’impostazione delle prassi formative;c) proporre nell’autunno 2019 una sessione di formazione rivolta ai direttori UCD e ai referenti formativi delle diocesi, delle regioni e delle realtà associative, con particolare attenzione a quegli ambiti in cui non è già attiva un’esperienza analoga (p. es.: i rapporti tra catechesi e altre azioni ecclesiali, la costruzione di un itinerario; le resistenze consce o inconsce alla formazione; i nuovi scenari della formazione degli adulti);d) formulare proposte circa la costituzione di un Settore UCN stabile dedicato alla formazione.