HomeNotizie
Società

A Mons. Baturi la “Medaglia d’Onore Ottone Bacaredda”

Baturi-Premio-Bacaredda-300x225

“Interprete sicuro della sua missione di guida per la costruzione del futuro della nostra città, nella Grazia, nella Misericordia, nella Pace; punto focale di equilibrio nelle relazioni sociali e di coraggiosa visione della nostra Cagliari come città nuova il cui re è la verità, la cui legge è l’amore e la cui dimensione è l’eternità”. Con questa motivazione, Mons. Giuseppe Baturi, Arcivescovo di Cagliari e Segretario Generale della CEI, è stato insignito dell’onorificenza della Città di Cagliari “Medaglia d’Onore Ottone Bacaredda”, premio che dal 2004 viene assegnato a una cagliaritana o un cagliaritano che ha mostrato particolare impegno nella vita sociale cittadina. A consegnarlo il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, nel corso della  cerimonia che si è svolta il 28 dicembre nell’aula consiliare del Palazzo Civico. “Sono molto grato al Comune – ha affermato Mons. Baturi – che ha voluto concedermi la medaglia d’onore Ottone Bacaredda. Per me è un onore, forse immeritato. Attraverso la mia persona sono sicuro che si è voluto dire grazie a quelle tante persone che quotidianamente si dedicano agli altri operando nelle parrocchie, nelle opere di carità, nella Caritas. Cagliari – ha sottolineato – è una città bellissima che gode di uno scenario naturale di prim’ordine e che da una parte conserva radici antiche e dall’altra si proietta verso il futuro, la tecnologia, l’innovazione, il confronto con una cultura sempre più mondializzata. È una città che ha bisogno di solidarietà e di partecipazione perché nessuno rimanga indietro. L’ultimo pensiero – ha concluso – è per chi riceve aiuto da parte della Chiesa, nella certezza che si continuerà a farlo, offrendo anche alla comunità civile ragioni per una convivenza sempre più umana”.

28 Dicembre 2023

Agenda »

Domenica 14 Aprile 2024
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
MER 17
GIO 18
VEN 19
SAB 20
DOM 21
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
Comitato scientifico-organizzatore delle settimane sociali dei cattolici italiani Al cuore della Democrazia. Partecipare tra storia e futuro Young
AL CUORE DELLA DEMOCRAZIA YOUNG è il tema  e il titolo dell’evento che si terrà a Roma il 13-14 aprile rivolto ai giovani delegati delle Diocesi italiane per le prossime Settimane Sociali dei Cattolici d’Italia, gli animatori di comunità del Progetto Policoro, giovani professionisti di Economy of Francesco ed i giovani delle diocesi interessati al tema.Ripercorrendo il percorso tracciato sulla via di Trieste, obiettivo dell’evento è porre i giovani in ascolto dei mondi sociali e conoscere l’impegno che tante realtà associative e del mondo della cooperazione pongono in essere.Si tratta di un evento esperienziale, cui intento primario è stimolare la riflessione, in chiave propositiva e positiva, su argomenti di interesse primario del mondo giovanile: violenza di genere, diritto di voto ai fuori sede, emergenza abitativa, riqualificazione urbana, turismo inclusivo.Risultato auspicato, dunque, concerne la conoscenza di “milioni di piccole e grandi azioni concatenate in modo creativo”, da intendersi quali espressioni declinate del concetto di democrazia generalmente inteso.