Ricerca nel sito
áCerca
 Liturgia del Giorno - Santo del giorno 




Giovedý 31 Luglio 2014

Sant'Ignazio di Loyola

A cura di Matteo Liut
Indicare l’eredità più importante di sant’Ignazio di Loyola è impresa ardua per la complessità e la vastità della pianta cresciuta dal seme piantato da questo testimone della fede di origine basca.
Nato nel 1491, visse i primi 30 anni inseguendo gli ideali della vita cavalleresca, ultima frontiera di un’Europa che si stava affacciando alla modernità. Ferito a una gamba nel 1521 cominciò un percorso tutto interiore che lo condusse a una radicale conversione. Da lì in poi le tappe si susseguirono velocemente fino ad arrivare nel 1534 a Parigi alla nascita del primo nucleo di quella che sarebbe diventata la Compagnia di Gesù. Il fondatore morì a Roma nel 1556: tra i doni più preziosi lasciati alla Chiesa universale ci sono i suoi “Esercizi spirituali”.
 


...fonte Avvenire.it

Altri Santi del giorno
San Calimero di Milano, vescovo (III sec.);
san Giustino De Jacobis, vescovo (1800-1860).