HomeSanto del GiornoSant’Angela da Foligno

Sant’Angela da Foligno

A cura di Matteo Liut

Seguire i passi di Gesù nella sua vita in mezzo all’umanità per raggiungere il cuore di Dio: è questa la via indicata da sant’Angela da Foligno. La storia di questa testimone del Vangelo e mistica è quella di una donna che aveva vissuto una giovinezza definita nel “Memoriale”, redatto dal suo consigliere spirituale, come “sacrilega”.
Nata a Foligno nel 1248 la sua “conversione” cominciò forse nel 1285: dopo una confessione intraprese un cammino che la portò, forse nel 1291, in seguito alla morte del marito, dei figli e della madre, ad entrare nel Terz’Ordine Francescano. Lungo il suo percorso, vissuto nel segno della penitenza, dell’imitazione di Cristo e della meditazione della Passione, visse numerose esperienze mistiche. Raccolse attorno a se un “cenacolo” di figli spirituali e per questo fu definita “maestra dei teologi”. Morì nel 1309. 
 

Altri Santi

San Rigoberto di Reims, vescovo (VIII sec.); sant'Elisabetta Anna Bayley Seton, religiosa (1774-1821).