HomeSanto del GiornoSanta Maria Goretti

Santa Maria Goretti

A cura di Matteo Liut

La bellezza di santa Maria Goretti sta in quell’incredibile onda di bene generata dalla sua vicenda.
Era il 5 luglio 1902 e in quell’aia dove vivevano i Goretti assieme ai Serenelli si stava trebbiando il favino. Il giovane Alessandro Serenelli, 18 anni e da tempo orfano di madre, da qualche tempo aveva messo gli occhi sulla bella Maria, che tutti vedevano come un angelo.
La vita della ragazza non era stata facile: nata a Corinaldo (Ancona) il 16 ottobre 1890 emigrò con la famiglia prima a Paliano e poi a Ferriere di Conca (frazione di Latina) dove c’era lavoro da mezzadri. Il 6 maggio 1900 il padre morì di malaria e la madre Assunta si fece carico di tutta la famiglia. Maria sentiva dentro di sé una forte sete spirituale, che la spinse a chiedere e ottenere in anticipo la Comunione. Di fronte all’attacco di Serenelli si oppose con tutte le forze: morì il giorno dopo per le 14 pugnalate ricevute, perdonando l’aggressore che in carcere poi si convertì.
 

Altri Santi

San Romolo di Fiesole vescovo e martire (IV sec.); beata Maria Teresa Ledochowska, vergine (1863-1922).