HomeSanto del GiornoSan Vincenzo di Saragozza

San Vincenzo di Saragozza

A cura di Matteo Liut

San Vincenzo di Saragozza è uno di quei testimoni che appartengono al dna di una nazione, in questo caso della Spagna.
Era un “semplice” diacono eppure nel cuore della persecuzione è diventato un baluardo di fedeltà alla fede punto di riferimento per tutta la comunità. Accanto a lui Valencia ricorda la figura del suo vescovo Valerio: una coppia che ricorda il profondo rapporto tra carisma e istituzione, da sempre fondamento dalla Chiesa.
I due vennero arrestati dal governatore locale nel 304 durante la dura persecuzione dell’imperatore Diocleziano, ma fu Vincenzo, il più loquace e abile nella predicazione, a subire le maggiori torture, perché Valerio venne esiliato. La violenza – che lo portò poi alla morte – non intaccò però l’adesione del diacono al Vangelo e proprio la sua tenacia fu per molti motivo di conversione al messaggio di Cristo.
 

Altri Santi

San Gaudenzio, vescovo (327-418); san Vincenzo Pallotti, sacerdote (1795-1850).