HomeSanto del GiornoSan Tommaso d’Aquino

San Tommaso d’Aquino

A cura di Matteo Liut

Perché uno studioso, un accademico può diventare santo? Alle volte si cade nell’equivoco di pensare che a rendere un grande testimone della fede san Tommaso d’Aquino sia stata solo la sua preziosa ricerca teologica. In realtà il “dottore angelico” sfruttò questo percorso per conformare la propria vita all’oggetto del proprio studio: la vita divina. Ed è questo il messaggio che egli ci lascia: chi voglia conoscere Dio può percorrere anche la strada dello studio, della ricerca accademica, del confronto con la produzione scientifica.
Lui, che era nato a Roccasecca nel 1225, divenne frate domenicano e vero “uomo europeo” studiando a Napoli, Colonia, Parigi, confrontandosi con la tradizione filosofica classica e aprendo le porte a quello che poi diventerà un nuovo modo d’intendere l’uomo. L’autore della “Summa theologiae” morì nel 1274.

Altri Santi

San Giacomo, eremita (IV sec.); beato Bartolomeo Aiutamicristo da Pisa, religioso (XIII sec.).