HomeSanto del GiornoSan Tommaso Apostolo

San Tommaso Apostolo

A cura di Matteo Liut

Gli altri gli dicevano: “Abbiamo visto il Signore!”, ma lui rimaneva scettico: “Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo”.
Beata l’incredulità di san Tommaso apostolo, perché è stata il seme di un incontro prezioso, che ha lasciato un’eredità importante per i credenti di tutti i tempi: “Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!” gli disse il Risorto otto giorni dopo.
L’episodio è narrato nel capitolo 20 del Vangelo di Giovanni e avvenne dopo la risurrezione di Gesù. Quella richiesta di Tommaso è umanissima, comprensibile, e ci ricorda che l’incontro con Cristo nella propria vita è il vero fondamento della fede. Per la tradizione Tommaso avrebbe poi portato il Vangelo fino in India, dove sarebbe morto martire. 
 
 

Altri Santi

Sant'Eliodoro, vescovo (IV-V sec.); san Leone II, papa (VII sec.).