HomeSanto del GiornoSan Pietro Giuliano Eymard

San Pietro Giuliano Eymard

A cura di Matteo Liut

Dal pane e dal vino consacrati sull’altare nasce il preciso mandato ai cristiani a “prendersi cura” del mondo fino agli estremi confini, geografici e umani. Per questo in san Pietro Giuliano Eymard la devozione eucaristica si unisce al servizio agli ultimi.
Questo “apostolo dell’Eucaristia” era nato a La Mure d’Isère nel 1811 ed era diventato prete nel 1834, entrando poi a Lione nella nascente congregazione dei Padri Maristi. Nel santuario di Fourvière, poi, nel 1851 visse un’esperienza spirituale che lo portò poi a fondare la Congregazione del Santissimo Sacramento nel 1856. La teologia, la spiritualità e la devozione eucaristica furono i capisaldi del suo carisma, che si accompagnava a un apostolato attivo a favore dei poveri e dei sacerdoti in difficoltà. Nel 1858 nacquero le Ancelle del Santissimo Sacramento.
Il fondatore morì nel 1868 ed è santo dal 1962. 
 

Altri Santi

Santo Stefano I, papa (III sec); sant'Eusebio di Vercelli, vescovo (IV sec.).