HomeSanto del GiornoSan Pasquale Baylon

San Pasquale Baylon

A cura di Matteo Liut

Ci vuole coraggio e umiltà per capire la propria vocazione, comprendere come mettere a frutto i doni ricevuti e accettare il progetto che ognuno porta dentro di sé. San Pasquale Baylon visse tutta la propria vita dentro tale orizzonte e anche per questo divenne un testimone di sapienza agli occhi di coloro che lo conoscevano.
Era nato il giorno di Pentecoste del 1540 in Aragona e morì nella stessa ricorrenza liturgica di 52 anni dopo. Da piccolo lavorò come pastore e coltivò la devozione all’Eucaristia: a 20 anni entrò tra i francescani Alcantarini di Santa Maria di Loreto ma non volle mai diventare sacerdote, non sentendosi degno. Emise i voti nel 1564 e ricoprì sempre servizi molto umili nel suo convento, come quello del portinaio. Non aveva studiato eppure a tutti era nota la sua sapienza, tanto che fu soprannominato “Serafino dell’Eucaristia”.
 

Altri Santi

Santa Giulia Salzano, fondatrice (1846-1929); beata Antonia Mesina, martire (1919-1935).