HomeSanto del Giorno
martedì 15 Maggio 2018

Sant’Isidoro l’agricoltore

A cura di Matteo Liut

La Parola di Dio fa “fiorire” ogni nostra attività, come ben insegna l’affascinante storia di sant’Isidoro l’agricoltore.
Nato attorno tra il 1070 e il 1080 a Madrid, si dedicò fin da giovane al lavoro agricolo. Nei campi, narra la tradizione, la sua opera faceva meraviglie: dove passava lui anche i terreni più difficili portavano frutto. In tutto questo egli non rinunciava mai alla preghiera e all’Eucaristia e per questo venne ingiustamente accusato di sottrarre tempo al lavoro. Quando la sua terra venne conquistata dai berberi Almoravidi, Isidoro si rifugiò a nord e a Torrelaguna sposò una giovane di nome Maria. Assieme i due conducevano una vita fatta di carità, aperta alle necessità di poveri, con i quali condividevano il poco che possedevano.
Isidoro morì nel 1130 e venne canonizzato da Gregorio XV nel 1622.
 

Altri Santi

San Reticio, vescovo IV sec.); san Witesindo di Cordova, martire (IX sec.).