HomeNotizie“Profughi, questione europea”

“Profughi, questione europea”

sito5
“È conosciuto a tutti noi – si legge nella Dichiarazione del CCEE – l’afflusso commovente degli emigrati che arrivano in Europa, specialmente dalla Libia, colpita dalla guerra.
Le masse dei profughi raggiungono l’Europa sulle coste italiane. La questione, tuttavia, non riguarda una sola nazione, ma richiama la solidarietà, anche istituzionale, di tutti i popoli del continente europeo, come anche quella delle strutture dell’Unione Europea e degli altri organismi continentali.
Riteniamo urgente l’effettiva partecipazione di tutti i responsabili nella soluzione di questo problema veramente grave e urgente.
Dobbiamo vedere in ogni persona umana l’inalienabile dignità della creatura che porta in se l’immagine di Dio.
Siamo pure responsabili per la salvaguardia dell’ordine legale e rispettoso della dignità di tutte le persone nei paesi del nostro continente.
 
Preghiamo affinché le armi cedano lo spazio alla ragione e al dialogo”.
 
 
Cardinale Péter Erdõ, Arcivescovo di Esztergom-Budapest e Presidente del CCEE
Cardinale Josip Bozaniæ, Arcivescovo di Zagabria e Vice-Presidente del CCEE
Cardinale Jean-Pierre Ricard, Arcivescovo di Bordeaux e Vice-Presidente del CCEE
01 Aprile 2011

Agenda »

Martedì 12 Novembre 2019
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
Comitato per la valutazione dei progetti di intervento afavore dei beni culturali ecclesiastici e dell‘edilizia diculto Comitato Beni culturali e Edilizia sez. Edilizia