HomeNotiziePerché il sale non perda sapore

Perché il sale
non perda sapore

seminaristi
Evangelizzare le culture: inculturare il Vangelo nell’oggi è il titolo del Convegno Missionario nazionale dei Seminaristi, in corso a Napoli dal 7 al 10 aprile. Intende mettere a tema una riflessione sulle condizioni della missione, fra cui la rilettura del Vangelo all’interno delle culture: “La cultura europea è permeata di Cristianesimo – spiega don Giovanni Cesena, direttore di Missio – eppure è sensazione diffusa che ne stia perdendo le radici e il senso. Abbiamo fiducia che il Vangelo di Gesù, come è avvenuto nell’esperienza missionaria ad gentes, sia capace di farsi annuncio anche alla cultura europea di oggi, segnata da una parte da un eccesso di individualismo e di strumenti tecnologici e provocata dall’altra a responsabilità nuove verso i popoli giovani, veri cittadini del mondo globale, di cui ascoltiamo richieste di pace, giustizia, rispetto dei diritti e del creato”.
“Il termine inculturazione, che una volta si riferiva all’incontro del Vangelo con le culture dei popoli di ‘terre’ dette di missione – aggiunge don Amedeo Cristino – si applica oggi anche all’esperienza europea, come testimoniano l’insistenza dei Papi sulla nuova evangelizzazione. La Chiesa anche in Europa è chiamata dal Signore in questo versante preciso della storia a riprendere l’itineranza missionaria, accompagnando il Vangelo fino al cuore della nostra umanità”.
Nei seminari già sono attivi i Gruppi di animazione (GAMIS) e molti di essi promuovono visite estive di condivisione con i fidei donum e altre esperienze missionarie.
“I futuri sacerdoti si troveranno sempre più a contatto con il confronto fra culture – conclude don Cesena – dove le priorità dell’annuncio, della capacità di relazione, della cura per i poveri saranno le risposte della missione vissuta e i segni di una più ampia comunione con tutte le Chiese, specialmente tra quelle di antica cristianità e quelle di recente formazione”.
Al Convegno, oltre al direttore di Missio, intervengono padre Paolo Gamberini sj (“Il cammino dell’inculturazione in Africa e in Asia”), Mons. Matteo Zuppi (“Dalla Civitas Christiana alla prima generazione incredula. Inculturare il Vangelo in Europa”), don Armando Matteo (“Annunciare il Vangelo ai giovani”). Le celebrazioni eucaristiche di venerdì 8 e di sabato 9 aprile sono presiedute rispettivamente dal Cardinale Crescenzio Sepe e da Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa.
07 aprile 2011

Agenda »

Lunedì 19 Novembre 2018
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Il corso, che si terrà ad Assisi dal 18 al 23 novembre 2018, vuole offrire a cappellani e operatori pastorali che iniziano questo ministero o che sentono l’esigenza di un’ulteriore preparazione, alcuni elementi fondamentali di pastorale della salute.Essere accanto al malato, come «presenza e azione della Chiesa per recare la luce e la grazia del Signore a coloro che soffrono e a quanti se ne prendono cura» (cfr La pastorale della salute nella Chiesa italiana n. 19) è un compito prezioso e delicato che necessita passione e formazione.ProgrammaInformazioni logistiche 
Servizio Nazionale per la pastorale giovanile Con il Passo Giusto 2018
Il 24° appuntamento dell´iniziativa Con il Passo Giusto si svolgerà a Udine dal 19 al 22 novembre 2018. L´incontro è rivolto ai nuovi incaricati di pastorale giovanile.
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto Comitato-Sessione Beni culturali
Ufficio Nazionale per l‘ecumenismo e il dialogo interreligioso Convegno Nazionale UNEDI
Il convegno si svolgerà a Milano dal 19 al 21 novembre e avrà come tema la custodia del creato, con relatori da parte ortodossa, cattolica e protestante. 
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese Corso formazione nuovi direttori e vice direttori CMD