HomeNotiziePer tessere la rete dei catechisti

Per tessere
la rete dei catechisti

master-foto
Su richiesta e in collaborazione con l’Ufficio Catechistico Nazionale, l’Istituto di Catechetica della Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana propone un Master universitario di primo livello per Coordinatori dell’animazione catechetica diocesana.
“L’esigenza del Master – spiega don Guido Benzi, Direttore dell’Ufficio Catechistico Nazionale –nasce dalla consapevolezza che la coordinazione della catechesi è un compito importante all’interno della Chiesa particolare (come ricorda il Direttorio Generale della Catechesi al n. 272) e il servizio diocesano della catechesi è chiamato ad assumere diverse e delicate funzioni che richiedono un gruppo di persone veramente esperte in materia (cito ancora il Direttorio al n. 267).  Obiettivo principale è dunque quello di formare una figura di riferimento nell’ambito della Diocesi, quale il Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano e i suoi collaboratori”.
“Il master – aggiunge don Ubaldo Montisci, docente di Teologia dell’Educazione dell’UPS – è
 stato pensato per soddisfare le esigenze formative che emergevano tanto dalla base quanto dagli organismi di coordinamento. L’obiettivo è proprio quello di offrire ai Direttori che ne sentano l’esigenza un’occasione di aggiornamento e ai loro collaboratori una validissima opportunità di qualificazione”.
Diverse le abilità operative sulle quali si intende puntare: utilizzare in modo appropriato e critico le strumentazioni catechetico-pastorali e segnalare alle parrocchie e ai catechisti gli strumenti necessari per il lavoro catechistico; applicare i principi della progettazione catechetico-pastorale; elaborare un programma di azione che indichi obiettivi chiari, proponga orientamenti e mostri azioni concrete in armonia con la vita ecclesiale e le finalità dei progetti pastorali diocesani nel contesto di un’adeguata esperienza di comunità cristiana; coordinare l’attività catechetica a vari livelli; avviare la formazione dei catechisti; assumere responsabilità di coordinamento e direzione negli UCD.
Per accedere al Master è necessario il Baccalaureato in Educazione Religiosa presso l’UPS o in Teologia oppure in Scienze Religiose conseguito presso un ISSR o almeno un certificato con voti di completamento del corso seminaristico in Teologia (in questo caso è necessario un colloquio di ingresso). Per chi non avesse i titoli richiesti, ma volesse comunque essere presente alle attività, su richiesta dell’Ordinario e ai fini di un impegno o servizio presso l’UCD, è previsto un Attestato di partecipazione.
Il Master avrà la durata di 15 mesi (ottobre 2011 – dicembre 2012) con la frequenza distribuita secondo il seguente calendario: 11-13 ottobre 2011; 2-5 gennaio 2012; 6-8 marzo 2012; 15-17 maggio 2012; 2-6 luglio 2012; e 29-30 novembre 2012. Oltre alle lezioni frontali è previsto anche un congruo numero di ore di lezione a distanza, tramite una piattaforma on line appositamente dedicata. E’ possibile reperire informazioni ulteriori scrivendo a master.catechetica@unisal.it
10 ottobre 2011

Agenda »

Sabato 19 Gennaio 2019
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 31
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Simposio "Euro Mediterraneo sul Turismo Religioso" (Assisi, 18-19 gennaio 2019)
Questo Ufficio Nazionale promuove il simposio sul Turismo religioso Euro-Mediterraneo in tre sessioni che si terranno nel corso del 2019 per riflettere, confrontarsi ed elaborare progetti operativi sul tema “Verso un’identità del Turismo religioso”.Tale metodologia di lavoro è stata pensata nell’ambito dell’Osserva-Laboratorio per il Turismo Religioso-culturale Euro-Mediterraneo (OLTREM), che nasce allo scopo di coordinare e supportare azioni nel campo del Turismo religioso.Il primo degli incontri, declinato sui concetti di Bellezza e Stupore e strutturato secondo la metodologia del simposio, si terrà ad Assisi il 18 e 19 gennaio 2019.La partecipazione è su invito personaleIn allegato il Programma con le Note logistiche per la partecipazione
Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia Consulta Nazionale di pastorale familiare
Si svolgerà a Roma,  dal 19 al 20 gennaio 2019 l´incontro dei membri della Consulta Nazionale di pastorale familiare