Notizie

19 settembre 2018

San Gennaro
HomeNotiziePakistan, la Caritas Italiana per l'emergenza alluvione

Pakistan, la Caritas Italiana per l'emergenza alluvione

pakistan-alluvion
Cresce il bilancio delle vittime delle piogge monsoniche che stanno colpendo il Pakistan. Aumentano anche gli sfollati e c’è il rischio di epidemie, malattie intestinali, malaria, problemi respiratori. Caritas Pakistan si è attivata e, nonostante le difficoltà logistiche ed operative, fornisce cibo aiuti d’urgenza a 1.300 famiglie, in due zone del Punjab meridionale: Rajan Pur e Dera Ghazi Khan. Nei prossimi giorni prevede anche di vaccinare 3.000 persone e fornire assistenza sanitaria. Le inondazioni hanno inoltre distrutto i raccolti di cotone, riso e canna da zucchero. Purtroppo il Pakistan è colpito ciclicamente da calamità naturali, come inondazioni, terremoti e cicloni. Tre anni fa il ciclone Yemyin si è abbattuto sulle province Balochistan e Sindh del Pakistan causando danni ad oltre un milione di persone. In quell’occasione Caritas Italiana è riuscita a fornire generi di prima necessità e rifugi temporanei a 2.000 famiglie e assistenza sanitaria a 2.500 persone Caritas Italiana è infatti presente da anni in Pakistan con progetti che vanno dalla prima emergenza, come quelli che hanno caratterizzato il post-terremoto del 2005 e il post-ciclone del 2007, ad interventi di ricostruzione e sviluppo. Assistenza con beni di prima necessità, ricostruzione di scuole e cliniche, microcredito, promozione sociale. Questi alcuni dei progetti finanziati.
Anche in questa occasione Caritas Italiana esprime solidarietà e vicinanza alla popolazione del Pakistan colpita da questa terribile tragedia e mette a disposizione 100.000 euro per sostenere i primi interventi.
02 agosto 2010

Agenda »

Mercoledì 19 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Il corso intende fornire alle diocesi che stanno rinnovando il sito web diocesano o a chi lo sta per realizzare, una panoramica delle nuove proposte del SICEI, la definizione di un percorso pratico per la progettazione e la realizzazione del sito e esercitazioni pratiche all’utilizzo del sistema di gestione dei contenuti attraverso il CMS Wordpress adottato dal SICEI.Il corso è rivolto agli incaricati diocesani che si occupano del sito web, che hanno una buona conoscenza e sensibilità nella comunicazione online, agli incaricati diocesani che hanno già utilizzato in precedenza altri sistemi Webdiocesi.Per iscriversi si prega di utilizzare la procedura ON LINE:   Clicca qui.Per informazioni: winsidi@chiesacattolica.it o tel. 848–580167 (addebito ripartito) oppure 075 9043500 (da cellulare)In allegato il programma e le note logiche del corso.
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Tavolo Nazionale sulla salute mentale
Il Tavolo Nazionale sulla Salute mentale promosso dall´Ufficio Nazionale per la pastorale della salute, si riunisce per discutere sulle questioni emergenti circa la salute mentale in Italia, con esperti e operatori del settore.
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Riunione del Gruppo di Studio dell‘Università
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Tavolo sul diaconato permanente
Il Tavolo si riunisce per favorire la partecipazione del diaconato permanente presente in Italia, ai diversi aspetti della pastorale della salute