HomeNomineMons. Testore Vescovo di Acqui

Mons. Testore Vescovo di Acqui

19 Gennaio 2018

Acqui Terme
S.E. Mons. Luigi TestoreACQUI


Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Acqui Mons. Luigi Testore, del clero dell’arcidiocesi metropolitana di Milano, finora Responsabile della Comunità Pastorale “Beato Paolo VI” a Milano.
Mons. Testore è nato a Costigliole d’Asti, provincia e diocesi di Asti, il 30 aprile 1952. Si è trasferito a Saronno (VA) dove ha ottenuto la maturità scientifica. Nel 1972 è stato accolto nel Seminario arcivescovile di Milano e, frequentato il regolare ciclo di studi, ha conseguito il baccalaureato in Teologia. È stato ordinato sacerdote l’11 giugno 1977.
Mons. Testore ha ricoperto i seguenti incarichi: Insegnante di lingue nel Seminario Minore di Seveso dal 1977 al 1980; Segretario particolare del Card. Carlo Maria Martini dal 1980 al 1986; Vice-Direttore dell’Ufficio amministrativo dal 1986 al 1988; Responsabile dell’Ufficio Contabilità Unificata dal 1988 al 1995; Direttore dell’Ufficio amministrativo dal 1990 al 1995; Economo diocesano dal 1995 al 2012; Vicario episcopale di Settore dal 1995 al 2012; Presidente della Caritas Ambrosiana dal 2005 al 2013; Parroco di San Marco in Milano dal 2012 al 2016; Responsabile della Comunità Pastorale “Beato Paolo VI” dal 2017 ad oggi.
Amministratore della Fondazione G.B. Guazzetti Onlus e dal 2006 al 2013 è stato coordinatore della pastorale delle parrocchie di Milano di San Bartolomeo, S. Maria Incoronata, S. Simpliciano e S. Maria del Carmine. Ha assunto, inoltre, la presidenza di vari enti diocesani: Consiglio per la Cassa diocesana Legati dal 1994 al 2006; Consiglio di Amministrazione della G.S.C. S.R.L. dal 1994 al 2008; Consiglio di Amministrazione dell’Opera Pia delle Chiese e case Povere dal 1995 al 2007; Commissione Tecnica dal 1997 al 2001; Consiglio di Amministrazione dell’Opera Diocesana per la Preservazione e Diffusione della Fede dal 2001 al 2006 della quale era stato anche Direttore dal 1995 al 2001; Consiglio di Amministrazione della Fondazione Caritas Ambrosiana dal 2005 al 2013; Consiglio di Amministrazione della Fondazione Luigi Moneta dal 2006 al 2013.
È stato, infine, Membro di diversi Consigli e Commissioni diocesane: Consiglio Presbiterale dal 1990 al 1995; Consiglio degli Affari Economici dal 1989 al 1995; Consiglio Episcopale dal 1995 al 2012; Commissione arcivescovile per le nuove figure di ministerialità laicale dal 1997 al 2006; Congregazione di Conservatori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana dal 1995 al 1997, 1998 al 2007, e Consiglio di Amministrazione della Fondazione Carlo Maria Martini dal 2013 al 2016.
Il 10 febbraio 1996 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità.

Agenda »

Mercoledì 18 Settembre 2019
LUN 16
MAR 17
MER 18
GIO 19
VEN 20
SAB 21
DOM 22
LUN 23
MAR 24
MER 25
GIO 26
VEN 27
SAB 28
DOM 29
LUN 30
MAR 01
MER 02
GIO 03
VEN 04
SAB 05
DOM 06
LUN 07
MAR 08
MER 09
GIO 10
VEN 11
SAB 12
DOM 13
LUN 14
MAR 15
Il corso intende fornire alle diocesi che stanno rinnovando il sito web diocesano o a chi lo sta per realizzare, una panoramica delle nuove proposte del SICEI, la definizione di un percorso pratico per la progettazionee la realizzazione del sito e esercitazioni pratiche all´utilizzo del sistema di gestione dei contenuti attraverso il CMS Wordpress adottato dal SICEI.Il corso è rivolto agli incaricati diocesani che si occupano del sito web e che hanno una buona conoscenza e sensibilità nella comunicazione online, agli incaricati diocesani che hanno già utilizzato in precedenza altri sistemi Webdiocesi.Per motivi organizzativi si prega di iscriversi con buon anticipo utilizzando la procedura ON LINE.Dato il numero limitato di posti, l´iscrizione è da intendersi confermata solo dopo comunicazione, tramite mail, della Segreteria SICEI.Per informazioni: winsidi@chiesacattolica.it o tel. 848–580167 (addebito ripartito) oppure 075 9043500 (da cellulare)In allegato il programma e le note logiche del corso. 
E´ convocata per mercoledì 18 settembre 2019  la Giunta del Consiglio Nazionale della Scuola Cattolica:Programmazione dei lavori in vista della riunione del Consiglio Nazionale  del 10 ottobre 2019