HomeNomineDon Roberto Farinella a Biella

Don Roberto Farinella a Biella

27 Luglio 2018

Biella
S.E. Mons. Roberto FarinellaBiella

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Biella

Don Roberto Farinella, del clero della diocesi di Ivrea, finora Parroco della Cattedrale, Vicario Episcopale per la Vita Consacrata e Cancelliere Vescovile.
Don Roberto Farinella è nato a Castellamonte (TO), nella diocesi di Ivrea, il 24 maggio 1968. Dopo il diploma di maturità nell’Istituto Tecnico Commerciale di Cuorgnè (TO), nel 1987 è stato accolto nel Seminario diocesano di Ivrea ed ha frequentato il quinquennio filosofico-teologico presso la Federazione Interreligiosa Studentati Teologici di Torino. Dal settembre 1993 al 1996 è stato alunno dell’Almo Collegio Capranica di Roma, conseguendo la licenza in Diritto Canonico alla Gregoriana e la specializzazione in giurisprudenza matrimoniale.

È stato ordinato presbitero il 24 settembre 1994.

È stato Responsabile del Centro Diocesano Vocazioni e del Servizio Diocesano di Pastorale giovanile, Vicerettore del Seminario diocesano dal 1996 al 1997; Amministratore parrocchiale della comunità San Giovanni Battista a Castellamonte dal 1997 al 2001; Difensore del Vincolo presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale Piemontese dal 1997 al 1999; Giudice presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale Piemontese dal 1999 al 2015; Rettore del Seminario diocesano di Ivrea dal 2001 al 2018; dal 2014 è anche Parroco della Cattedrale di Ivrea e Vicario Episcopale per la Vita Consacrata e dal 2018 è Cancelliere Vescovile.

Agenda »

Domenica 26 Gennaio 2020
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 31
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
MER 12
GIO 13
VEN 14
SAB 15
DOM 16
LUN 17
MAR 18
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Corso di formazione per diaconi permanenti in pastorale della salute
Questa formazione si fonderà su una chiara posizione teologica rispetto al sacramento dell’ordine nel grado del diaconato permanente, sull’acquisizione di una sensibilità specifica al dolore innocente e la maturazione di una risposta matura di servizio di fronte ad ogni sofferenza. Altra necessità sarà la disponibilità a riconoscere i temi attuali di bioetica che si incontrano nel ministero.Le due giornate di Assisi 2020 fanno seguito alla prima giornata sul diaconato permanente in pastorale della salute realizzata nel 2018 e ai laboratori dedicati al tema realizzati negli ultimi due Convegni nazionali di Pastorale della Salute.L’intenzione è di salire un ulteriore gradino verso la definizione di un percorso completo di formazione e inquadramento, sia iniziali che continuativi, del diaconato permanente dedicato alla pastorale della salute; ministero che è chiamato a contribuire in modo determinante -quale ministero soglia- alla Chiesa in uscita, a patto di raggiungere maggior chiarezza identitaria, prima ancora che operativa e di impegno.Programma 
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Seminario Nazionale sull‘Ospitalità Religiosa (Assisi-Domus Pacis, 24-25 gennaio 2020)
Seminario Nazionale sull´Ospitalità Religiosa (Assisi-Domus Pacis, 24-25 gennaio 2020) dal titolo: "Verso uno stile condiviso di ospitalità conviviale", organizzato da questo Ufficio Nazionale.In allegato la bozza del programma con le note logistiche e la lettera di invito