HomeNotizieMarco Tarquinio è il nuovo direttore di Avvenire

Marco Tarquinio è il nuovo direttore di Avvenire

tarquinio180
Il CDA di Avvenire Nuova Editoriale Italiana S.p.A. riunitosi oggi sotto la presidenza di S.E. Mons Marcello Semeraro, ha nominato Marco Tarquinio nuovo direttore responsabile di Avvenire. Marco Tarquinio, 51 anni, in Avvenire dal 1994, è stato caporedattore centrale e della redazione romana del quotidiano, poi dal 2007 vicedirettore a Milano a fianco di Tiziano Resca, infine dal 3 settembre 2009 vicedirettore responsabile. Affidando la direzione a Marco Tarquinio, l’editore – dopo approfondita riflessione – ha inteso valorizzare in primo luogo la grande esperienza professionale che il giornale ha maturato in questi ultimi anni, divenendo un punto di riferimento del mondo cattolico ed un autorevole interlocutore della società e della cultura del nostro Paese. Marco Tarquinio ha confermato con intelligenza e passione la linea editoriale di Avvenire, quotidiano che offre da sempre un’originale lettura della realtà prima ancora della sua interpretazione, ispirandosi al primato della verità e noncurante di logiche omologanti che a volte piegano l’informazione del nostro Paese. Così a distanza di più di 40 anni trova conferma l’intuizione di Paolo VI che fu l’ideatore e il tenace sostenitore di un quotidiano nazionale, sin dal principio “fatto da cattolici, ma non solo per i cattolici”. “A nome mio e di tutto il CDA di Avvenire, desidero esprimere a Marco Tarquinio i migliori auguri per il nuovo incarico. Siamo certi – dichiara il Presidente Mons. Semeraro – che con la sua esperienza professionale, la finezza delle sue analisi, lo stile diretto e incisivo contribuirà ad imprimere un nuovo slancio ad Avvenire.”

 
24 novembre 2009

Agenda »

Sabato 17 Novembre 2018
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
MER 21
GIO 22
VEN 23
SAB 24
DOM 25
LUN 26
MAR 27
MER 28
GIO 29
VEN 30
SAB 01
DOM 02
LUN 03
MAR 04
MER 05
GIO 06
VEN 07
SAB 08
DOM 09
LUN 10
MAR 11
La Pastorale della salute si muove dentro un contesto culturale che nel corso del tempo ha cercato di trovare possibili risposte al problema della sofferenza e in modo particolare alla sofferenza innocente. Oggi come non mai questo problema sfida la ragione moderna e se spesso si preferisce spostare il problema o cercare di relativizzarlo rimane sempre una domanda aperta davanti ai grandi dramma della storia umana.Rispondendo a un´esigenza manifestata da più parti di approfondire una tematica che sta particolarmente a cuore ai diaconi permanenti, si terrà ad Assisi, dal 17 al 18 novembre 2018, il Seminario di approfondimento sui temi del diaconato nel mondo della salute.Scarica il programmaIscrizioni online